Tilt Poker Cup day 3 Venezia: Montagner chipleader

titlt poker cup venezia day 2 chipleader marcello montagner

Il day 2 della Tilt Poker Cup in corso al casinò di Venezia vede ai nastri di partenza 158 giocatori che si ridurranno a 36 a fine giornata. Durante il day 2 scoppia anche la bolla con l’eliminazione del 46esimo giocatore: Amleto Anastasia.

La Tilt Poker Cup, con il suo main event da 315+35€, conferma la sua popolarità e il suo successo con un'affluenza record di 423 giocatori che hanno creato un montepremi di 129.247€, di gran lunga superiore al montepremi GTD di 75.000€. Un'ulteriore prova che ormai quello che i player italiani vogliono sono tornei live con buy-in contenuti. Non a caso il palinsesto mensile dei tornei è ormai ricco di questi tipi di eventi live.

Amleto Anastasia è l’uomo bolla

Amleto Anastasia, il chipleader di fine day 1b e inizio day2, inizia la giornata in modo estremamente promettente e porta il proprio stack a oltre 350.000 chip. L’ottimismo e il buon umore vengono troncati però poco dopo durante una mano contro Andrea Sama. Forse l’unica consolazione: Fama stesso esce prima della zona premi. Lo stack di Anastasia continua ad assottigliarsi e il colpo fatale lo subisce proprio in fase di bolla contro Alessandro Fasolis. Le 160.000 chip puntate con 7-7 vanno direttamente a Fasolis che ha in mano J-J. Anastasia esce al 46º posto.

Mirela Muntean out al 40º

Un’altra uscita “illustre” è quella di Mirela Muntean, chipleader a fine day 1a che esce almeno in zona premi. Il suo 40º posto le vale 720€.

Marcello Montagner chipleader del day3 Tilt Poker Cup

Alessandro Fasolis continua la sua salita verso la vetta del chipcount ma non è il solo a cercare di raggiungerla. A fine day 2, infatti, ad occupare il primo posto della classifica troviamo il veneto Marcello Montagner che termina con 852.000 chip grazie a un “colpaccio” circa a metà giornata: un poker di donne lo porta a quota 600.000 chip quando l’average del torneo è intorno alle 200.000. Il vantaggio raggiunto in quel momento lo aiuterà a mantenere la propria posizione fino alla fine accrescendo il proprio stack anche senza ulteriori mani da capogiro.

4 giocatrici al day 3

Ottimi risultati per il poker femminile a questa tappa della Tilt Poker Cup. Il casinò di venezia ha qualcosa di molto positivo per il poker femminile... Dopo aver già piazzato una bandierina in zona premi con il 40º posto di Mirela Montean, ci sono ancora 5 giocatrici in gara al day3: al 3º posto del chip count generale Domenica Pellegrino (694.000), al 16º Angela Foti (350.000), al 30º Francesca Fratazzi (150.000), al 34º Entela Kukaj (i31.000) e al 35º Francesca Pacini (103.000) chip.

Ecco i top ten a fine day 2 e inizio day 3:
Marcello Montagner 852.000
Mirco Prandini 727.000
Domenica Pellegrino 694.000
Maurizio Musso 642.000
Vittorio Ferrigno 597.000
Remo messarenti 591.000
Ignazio d’Angelo 535.000
Salvatore Filice 535.000
Carmelo Battaglia 523.000
Alessandro Fasolis 518.000

I premi del torneo
1   28.347€
2   19.500€
3   14.300€
4   11.300€
5   8.500€
6   5.900€
7   4.200€
8   3.050€
9   2.050€
10-12 1.330€
13-15 1.170€
16-18 1.030€
19-27 890€
28-36 780€
37-45 720€