IPT 5: fino ad ora distribuiti quasi 2.500.000€

IPT 5: fino ad ora distribuiti quasi 2.500.000

Pochi giorni all’inizio dell’IPT Grand Final Saint Vincent 2013. Per il momento nelle quattro tappe giocate dell’Italian Poker Tour parliamo di 2,5 milioni distribuiti in vincite. Su tutte spicca il grande successo del Main Event IPT Sanremo 2013 di ottobre che ha fatto registrare il prizepool più elevato dell’anno, oltre 600.000€.

Mancano pochi giorni all’ultima tappa della quinta stagione dell’Italian Poker Tour ed è arrivato il tempo dei bilanci. Ma se da un lato sono in tanti a parlare di crisi del poker live ed online, i numeri e soprattutto i montepremi continuano ad essere dalla parte degli organizzatori. Del resto, come si evince dai numeri, la formula Accumulator ha portato ad un’impennata di iscrizioni regalando dei premi davvero da capogiro anche se con questa nuova tipologia molti giocatori hanno avuto la possibilità di iscriversi pagando un buy in da soli 700 euro.

IPT 5: vincitori e prime monete

E allora andiamo a dare un’occhiata alle tappe dell’Italian Poker Tour che precedono questo IPT Grand Final 2013 e soprattutto ai premi dei vincitori. Per quanto riguarda i Main Event, infatti, la tappa di San Marino del giugno 2013 è stata vinta da Antonio Bernaudo che si è portato a casa una prima moneta pari a 65.000 euro. A fine luglio, invece, a vincere è stato Fabrizio Piva che ha vinto 121.000 euro. Un discreto successo anche per prima tappa con la formula Accumulator, ovvero l’IPT Nova Gorica 2013 vinto da Claudio di Giacomo a con 90.000 euro di prima moneta.

IPT 5: a Sanremo prima moneta a Federico Piroddi

Ma la consacrazione di questa nuova tipologia di tornei, che ha portato ad un’evidente crescita del prizepool, è arrivata con l’IPT Sanremo 2013 che ha regalato la vittoria a Federico Piroddi ed un ottimo secondo posto ad uno strepitoso Dario Sammartino. Il primo dei due si è portato a casa un premio pari 125.000 e il secondo pari a 95.000 euro. Una cifra quasi doppia rispetto a quella incassata da Antonio Bernaudo nell’ultima tappa dell’IPT 5 giocata senza la formula Accumulator.

IPT 5: quasi 2,5 milioni distribuiti in un anno

E a questo punto visto che ci siamo diamo un’occhiata più da vicino ai numeri. A San Marino, infatti, il montepremi del ME è stato di 298.760 euro con 142.997 per il Mini IPT, mentre alla prima tappa giocata a Sanremo 477.240 euro raccolti nel ME e 133.918 nel Mini IPT. Una leggera flessione, invece, con l’IPT Nova Gorica 2013, primo con la formula Accumulator, dove è stata raggiunta la cifra di 436.937 euro per il ME e di 153.360 per il Mini IPT.

Un successo che, tuttavia, non è tardato ad arrivare nell’IPT Sanremo di ottobre con 617.211 di montepremi per il ME e 153.525 per il Mini IPT. In tutto considerando soltanto questi due tornei (quindi senza i Side Event) parliamo di una cifra pari a 2.413.948€. Davvero niente male per una disciplina in crisi.