Hendonmob: Minieri l’italiano più popolare

Hendonmob: Minieri l’italiano più popolare

Nonostante l’annata avara di successi Dario Minieri continua ad essere il pro italiano più apprezzato all’estero. Secondo la classifica di Hendonmob è in 26esima posizione. Sergio Castelluccio e Dario Sammartino sono, invece, gli italiani che hanno vinto di più nel 2013.

Non manca poi così tanto alla fine di un 2013 che certamente non è stato avaro di sorprese. E come spesso accade in questa disciplina, i capovolgimenti di fronte nella Money List Italia 2013 non sono mancati. Nonostante questo, però, il giocatore più apprezzato a livello internazionale continua ad essere Dario Minieri il quale, anche se non sta vivendo uno dei suoi periodi migliori dal punto di vista del gioco live, continua ad essere il pro italiano più apprezzato all’estero in 26esima posizione, secondo la speciale classifica di Hendonmob.

Dario Minieri e la classifica di Hendonmon

Sicuramente, infatti, il gioco aggressivo e spettacolare che Dario Minieri ha dato nelle precedenti stagioni ha contribuito ad elevarne la fama soprattutto all’estero. E anche se il 2013 è stato un anno avaro di risultati un posto nell’olimpo il buon Darietto sembra averlo ottenuto da tempo. D’altro canto se il pro romano di Pokerstars continua ad essere il più apprezzato e conosciuto non possiamo nascondere il fatto che gli italiani ad aver lasciato il segno nel poker live del 2013 sono stati altri.

Money List Italia: Castelluccio e Sammartino in testa

Fra questi sicuramente c’è un Dario Sammartino che, pur non avendo centrato una vittoria, è riuscito a piazzare ben 16 bandierine in un anno che si è rivelato a dir poco strepitoso per il pro partenopeo. A lui va il secondo posto della Money List Italiana con $460.572 vinti, mentre il primo nella classifica continua ad essere Sergio Castelluccio che con il suo quattordicesimo posto al Main Event WSOP 2013, è ancora in testa con $465.346 vinti soprattutto grazie alle World Series of Poker.

Money List Italia: podio per Luca Fiorini

Una grande annata anche per Luca Fiorini che grazie al quarto posto all’EPT Barcellona 2013 è sul gradino più basso del podio con all’attivo $438.761. Dalla quarta posizione in poi, invece, Luca Moschitta ($408.026) e Rocco Palumbo ($325.094). Ma nonostante ciò il più apprezzato continua ad essere Dario Minieri al quale auguriamo di tornare a centrare dei grossi risultati nel poker live. Anche se sappiamo bene che sui tavoli virtuali di Pokerstars continua a farsi rispettare.