UKIPT 2013 Day 3: vola Dario Sammartino

UKIPT 2013 Day 3: vola Dario Sammartino

35 i giocatori rimasti in gara al termine del Day 2 dell'UKIPT 2013 che precede l'EPT Londra 2013. Quattro italiani in gara con un grande Dario Sammartino in terza posizione. Presenti anche Eugenio Verde, anche lui nella top ten, Giuliano Bendinelli e Niccolò Caramatti. Out ma già ITM Stefano Rossomando.

Erano partiti in 747 e ora ne sono rimasti soltanto 35. E' la dura legge del poker che consente solo ai migliori (e spesso ai più fortunati) di andare avanti in un torneo. E in parte è anche la storia che abbiamo visto nello UKIPT 2013, torneo che precede l'EPT di Londra 2013 e che ha visto ben quattro italiani raggiungere il Day 3. Fra questi un Dario Sammartino superlativo che alla fine dei giochi è terzo in chip count. Ma non è il solo azzurro rimasto in gara.

UKIPT 2013: gli italiani al Day 3

E infatti, insieme all'ottimo Dario Sammartino, che si è qualificato al Day 3 con 852.000 chips, c'è un grande Eugenio Verde che è volato alla terza giornata addirittura piazzandosi nella top ten con 667.000 chips. Buona la prova anche di Giuliano Bendinelli, già vincitore quest'anno della Monaco Cup, (con 304.000 chips all'attivo) e anche di Niccolò Caramatti che anche lui passa il turno sebbene sia un po' short (con 186.000 chips) e in 29esima posizione.

Stefano Rossomando out ma già ITM

La storia degli azzurri allo UKIPT 2013, però, non finisce qui, perché insieme ai 111 giocatori che sono andati a premio in questo torneo c'è anche l'ottimo Stefano Rossomando che grazie al suo 54esimo posto è riuscito a piazzare una bandierina che gli è valsa un premio pari a 2.610 sterline. Anche se ora come ora, visti i risultati, e visto che il torneo riprenderà a breve, gli occhi dei nostri riflettori sono puntati sui player azzurri rimasti: su tutti Dario Sammartino.

Il chip count prima dell'inizio del Day 3

Unici giocatori ad aver fatto meglio di Dario Sammartino al termine del Day 2 dello UKIPT 2013 sono Daniel Stacey che è volato alla vetta del chip count grazie alle sue 1.400.000 chips (è infatti l'unico player ad aver superato il milione) e Adrian Demusca, secondo al termine della giornata di ieri con 902.000 chips. Al primo classificato andrà un premio di poco superiore alle 130.000 sterline. E prima di lasciarvi come sempre eccovi il chip count:

1 - Daniel Stacey, 1.400.000

1 - Adrian Demusca, 902.000

2 - Dario Sammartino, 852.000

3 - Jack Salter, 828.000

4 - Robert Bull, 739.000

5 - Eugenio Verde, 677.000

6 - Vytautas Spakauskas, 628.000

7 - Sunny Chattha, 575.000

8 - Paul Zimbler, 562.000

9 - Rumen Nanev, 517.000