Tornei High Roller: una tradizione consolidata

Tornei High Roller: una tradizione consolidata

Cosa sarebbe un torneo come l’EPT, il WPT, oppure le WSOP senza un High Roller. Probabilmente non la stessa cosa. Del resto a tutti i pro di una certa importanza ormai amano praticare questo tipo di tornei. Ed eccovi una carrellata dei player più vincenti in questa serie di tornei dove a regnare sono i buy in alti e tanto spettacolo.

Un fascino del tutto particolare che ha rapito i giocatori più quotati a livello mondiale. Oggi come oggi, infatti nessuno resta più immune al fascino dei tornei di poker High Roller, che hanno sempre più successo. E anche se il primo della storia risale al 2006 (praticamente l’altro ieri), alcuni eventi di poker come l’EPT, WPT, l'Aussie Millions e anche le World Series of Poker non sarebbero gli stessi senza un torneo a buy in elevato. E chiaramente, c’è anche chi si è specializzato in questo.

La storia e i dati dei maggiori tornei high roller presentata da pokerstarsPokerstars, in occasione dell'EPT Londra, ha preparato un'infografica che offre una panoramica della storia dei tornei high roller e dei vincitori più famosi. Nella storia dei tornei targati Pokerstars, tra cui l’EPT e il Poker Caribbean Adventures, sono stati davvero tanti i giocatori degni di nota a mettere a segno una grande vittoria. Vediamoli qui di seguito.

Vanessa Selbst e le sue vittorie in carriera

Quindi, se una giocatrice esperta come Vanessa Selbst, dopo aver vinto l’High Roller del Poker Caribbean Adventure (collezionando altri risultati in questo tipo di torneo), vince anche nell’High Roller da £2000 dell’UKIPT 2013 (dove tra le altre cose c’è anche un ottimo sesto posto di Salvatore Bonavena) un motivo ci sarà. E sta tutto nel talento di una player che negli MTT sta andando alla grande. Discorso simile va fatto anche per i teutonici che nel torneo da £50.000 hanno messo a segno un tripletta nelle prime tre posizioni con Martin Finger a vincere la prima moneta da £821.000.

PCA ed EPT: le più importanti vittorie

PCA e EPT: tra i giocatori di riguardo vi segnaliamo Justin Bonomo che nell’ottava edizione dello European Poker Tour a Monte Carlo vinse il torneo dal buy in 98.500, euro portandosi a casa $ 2,165,217. Una vincita simile anche per Scott Seiver nel PCA 2013, mentre a trionfare nell’edizione PCA del 2011 e 2012 ci hanno pensato Viktor Blom ed Eugene Katchalov. Due nomi che non sono poi così sconosciuti nel firmamento del poker!

Antonio Esfandiari è il re dei tornei ad alto buy in

Ma nonostante l’abilità indiscussa dei giocatori che abbiamo appena citato, il primato va sicuramente a quello che viene considerato il giocatore più vincente della storia del poker. Parliamo di Antonio Esfandiari che grazie alla vittoria nel Big One for One Drop nel 2012 è senza ombra di dubbio il player più vincente nei tornei High Roller. Secondo classificato, come la maggior parte di voi avrà immaginato è Sam Trickett, runner up nel Big One, mentre il terzo è Stanley Choi protagonista ai Macao High Stakes sempre nel 2012.