Mini IPT Sanremo Day 2: guida Muhamet Perati

Mini IPT Sanremo Day 2 guida Muhamet Perati

Scoppia la bolla al Mini IPT Sanremo 2013 e il Day 2 termina con 48 giocatori a premio. In testa al chip count un ottimo Muhamet Pertai che nella fase di bolla vince una serie interminabile di mani uncontested. Dietro di lui il tedesco Uri Eliezer Reichenstein e Valter Merlino, 894.000 e 893.000 chips.

Una giornata fondamentale quella che si è conclusa ieri al Mini IPT Sanremo 2013. E infatti dopo un tempo sembrato interminabile, al casino Municipale della bella cittadina ligure, è finalmente scoppiata la bolla. E saranno proprio 48 i giocatori che andranno a premio, come quelli che tra poche ore si siederanno al Day 3 di un torneo ancora una volta all’insegna della formula Accumulator. Fra questi tanti nomi di rilievo del panorama pokeristico italiano.

Muhamet Perati in testa al chip count

E, infatti, a guidare il chip count del Mini IPT Sanremo 213 c’è l’ottimo Muhamet Perati che vola al Day 3 con un monster stack di 908.000 chips, quando l’avarage è di 358.000 gettoni. Una grande cavalcata la sua che lo ha visto emergere proprio nella fase di bolla, grazie ad una valanga di mani vinte uncontested. Subito dietro, invece, a distanza ravvicinata, ci sono il tedesco Uri Eliezer Reichenstein e Valter Merlino, con rispettivamente 894.000 e 893.000 chips.

I player che superano il Day 2

Come dicevamo, però, sono tanti i volti nomi del poker italiano ad avere lasciato il segno in questo Mini IPT Sanremo 2103. Su tutti, oltre alla superlativa prestazione di Muhamet Perati vi segnaliamo quella di Stefano Mura che vola al Day 3 con 803.000 chips in quinta posizione, quella di Carmelo Vasta (776.000), Alessandro Derba (684.000), Sergio Taccia (677.000) e Cosimo Bisogno con 648.000. Insieme a loro, decisamente sotto avarage ci sono anche Omar Pasini (180.000) e Simone 'Ilcreativo85' Raccis (177.000 - foto).

Prima moneta da 35.000 euro

Dunque, l’appuntamento con il Day 3 del Mini IPT Sanremo 2013 è fra poche ore. E sarà sicuramente una giornata ricca di emozioni quella che comincerà nel primo pomeriggio. Non a caso, infatti, con tutta probabilità, oggi si deciderà chi arriverà a giocarsi il final table e chi sarà ancora in lizza per vincere la prima moneta da 35.000 euro. E con un montepremi che supera i 150.000 euro lo spettacolo è assicurato.