Al via l’EPT Londra, Sammartino 5ºal UKIPT

Luca Moschitta al Day 1 A EPT Londra 2013, l’UKIPT a Robbie Bull

Dario Sammartino ha sperato di tornare da Londra con il trofeo dell’UKIPT 2013, ma il sogno si è infranto con un 5° posto dopo un scontro con Ian Simpson: a vincere è stato invece Robbie Bull. Iniziato il Main Event EPT Londra 2013, con Luca Moschitta migliore dei nostri a fine day 1A.

UKIPT Londra 2013: Dario Sammartino 5° per 35.360£

Il Main Event dell'UK & Ireland Poker Tour in corso fino a ieri a Londra, teneva accesa l’attenzione dei pokeristi azzurri per la presenza di Dario Sammartino. Adesso tutto passa all’EPT Londra 2013 con Luca Moschitta neo campione PPT Nova Gorica, ma prima vediamo come si è concluso l’UKIPT.

Il pro italiano che si trovava al suo 3° Final Table del 2013, iniziava 5° nel chipcount e terminava al medesimo posto per mano di un inarrestabile player inglese quale Ian Simpson. Giunto vicino al podio e superato quasi del tutto un field di 747 iscritti (che avevano pagato un buy-in da 5.250£), Sammartino ha sperato di portare in Italia il trofeo a forma di picca, fin quando non ha perso le sue ultime chips. Con uno stack di 1,2 milioni di chips, Sammartino è andato All In pre flop con K 10, ma ha trovato l’inglese Simpson che ha fatto un instan call con A A. Il board 7 7 2 9 K non ha capovolto la situazione iniziale, ed ecco arrivato il 5° posto da 35.360£ per il nostro abile connazionale.

L’inglese Robbie Bull vince l’UKIPT Londra 2013: deal a 2

Ad aggiudicarsi titolo e prima moneta dell’UKIPT Londra 2013 è stato l’inglese Robbie Bull, giocatore arrivato fin qui grazie ad un satellite online su PokerStars, e che quando è rimasto con l’ultimo avversario, Ian Simpson, ha deciso di effettuare un deal col suo connazionale. Bull e Simpson si sono organizzati con circa 100.000£ ciascuno, poi hanno continuato a giocare per un importo ben più basso. Prima di loro si era fermato il noto pro Jack Salter, terzo per poco meno di 60.000£. Con la vittoria di Robbie Bull, avvenuta dopo circa un ora e mezza di heads up, è terminato così l’UKIPT che antecedeva l’atteso Main Event EPT Londra 2013. Ecco allora il risultato del Final Table:

1. Robbie Bull (UK) 113.405£ (con deal)
2. Ian Simpson (UK) 106.869£ (con deal)
3. Jack Salter (UK) 59.125£
4. Lasse Frost (DK) 44.635£
5. Dario Sammartino (IT) 35.360£
6. Karl Mahrenholz (UK) 26.735£
7. Patryk Slusarek (UK) 19.200£
8. Paul Zimbler (UK) 13.115£

Day 1 A Main Event EPT Londra 2013: Dhru Patel chipleader

Si sono aperti finalmente i tavoli verdi dell’European Poker Tour di Londra! Ieri il Day 1 A ha registrato un field di tutto rispetto, che ha visto primeggiare a fine giornata l’inglese Dhru Patel con 241.000 chips. Tra i 209 partecipanti vi erano infatti Henrique Pinho, Theo Jorgensen, Jake Cody, Christian de Leon e Marcin Horecki. Insieme a loro, torneranno nel Day 2 di domani anche Dan Smith, Michael Tureniec, , Mike Watson, Ramzi Jelassi ed ancora altri big in corsa.

Luca Moschitta miglior azzurro all’EPT London 2013

Anche l’Italia si è presentata sin da subito a quest’appuntamento con l’EPT, e non è mancato ieri uno dei nostri migliori giocatori che sta facendo parlare sempre più di se: si tratta di Luca Moschitta che ha appena vinto il PPT Nova Gorica ma non ha perso tempo ed è volato a Londra. Con 57.000 chips, Moschitta è al 47° posto del chipcount provvisorio che vede 105 superstiti. Attualmente Luca è il migliore dei nostri, con altri azzurri che risultato aver passato il turno, quale Roberto Masullo (62° con 44.400 chips) e Cristiano Blanco (79° con 33.800 chips).