Main Event UKIPT 2013: Emiliano Savoia ITM

Main Event UKIPT 2013 Emiliano Savoia ITM

Ottima prova per Emiliano Savoia che centra una prestigiosa bandierina al Main Event UKIPT 2013. Per l’azzurro un premio di 2.180 euro. Non ce la fanno, invece, Andrea Emanuele ed Alberto Fiorilla, entrambi fuori dai giochi. Out molti vips del poker tra cui Viktor Blom, Liv Boeree, Jack Cody e Roberto Romanello.

Mancano poche ore soltanto e finalmente l’ultimo capitolo del Main Event UKIPT 2013, targato Full Tilt Poker, prenderà piede presso la suggestiva località di Galway nell’Irlanda occidentale. L'appuntamento, allora, è con un final table tutto da seguire che vedrà assegnare la tanto ambita prima moneta in una kermesse di poker di grande successo. E nonostante l’estate, che per gli azzurri rappresenta sempre un momento di stop e di relax, qualcuno dei nostri ha saputo tenere alta la bandiera dell’Italia.

ITM per l’italiano Emiliano Savoia

Miglior azzurro in questo Main Event UKIPT 2013 è stato senza dubbio Emiliano Savoia che alla fine dei giochi è riuscito a portarsi a casa un prestigiosa bandierina. L’italiano, infatti, si è piazzato 96esimo riuscendo a vincere 2.180 euro di premio: una vincita certamente non da capogiro, ma sicuramente degna di nota in una competizione dai grandi numeri come l’UK & Ireland Poker Tour.. Diversa la sorte, invece, per Andrea Emanuele e Alberto Fiorilla, final table all’IPO 11 Summer Edition, costretti a tornare a casa a bocca asciutta.

Molti i pro che non passano il Day 1

A fare compagnia agli azzurri che non sono andati oltre il 96esimo posto di Emiliano Savoia, tanti vips del poker mondiale che nella maggior parte dei casi non hanno superato la prime giornate di torneo. Fra questi La bellissima Liv Boeree, Roberto Romanello, Viktor Blom, Gus Hansen e Jack Cody. E allora l’appuntamento è fra poche ore con l’ultimo capitolo del torneo e soprattutto con il vincitore di questo Main Event UKIPT 2013. E chi riuscirà ad ottenere la prima moneta da 205.600 euro? Soltanto poche ore e finalmente lo sapremo.