Full Tilt Poker: via finalmente ai rimborsi?

Full Tilt Poker via finalmente ai rimborsi

Secondo il testo di una mail targata GCG postata sul celebre portale Two Plus Two, entro la fine di questa settimana dovrebbe essere annunciata la data di rimborso per i giocatori con i fondi ancora bloccati su Full Tilt Poker. Saranno tempi brevi oppure bisognerà aspettare ancora per tempi lunghissimi?

Un futuro che sembra decisamente più luminoso quello dei giocatori americani. Almeno per gli ex utenti di Full Tilt Poker che sono ancora in attesa di essere rimborsati. A tal proposito recentemente è stata pubblicata una mail della GCG (società a cui il Doj ha assegnato il compito di dirigere le operazioni) sul famoso portale Two Plus Two secondo cui, in tempi brevissimi, dovrebbe essere pubblicata la data in cui tutto questo processo avrà inizio. Un punto di svolta, dunque, per tutti quei player USA che da tempo aspettano una risposta.

Il testo della mail dfella GCG

Stando a quanto dichiarato su Two Plus Two, però, il processo di rimborso non avverrà in tempi brevissimi anche se entro poco verrà annunciata la data. Ed ecco il testo della mail: "In questo momento, non possiamo fornire una data specifica, ma ci aspettano di essere in grado di dare una data di lancio per questo fine settimana. Una volta iniziato il processo, The Garden City Group (GCG), manderà istruzioni su come compilare una richiesta rivolta a tutti i potenziali ricorsisti, individuati dalla GCC utilizzando i dati forniti da Full Tilt Poker.

FullTiltPokerClaims.com: tutte le info a questo sito

Dunque, sembra proprio che i tempi siano maturi. Ed un’ulteriore conferma è arrivata dall’aperura di un sito, che si chiama per l’appunto FullTiltPokerClaims.com, in cui vengono spiegate dettagliatamente spiegate tutte le operazioni da svolgere per ottenere il rimborso. A tal proposito sarà anche possibile registrarsi sul sito per ricevere notifiche via mail, per fare direttamente le proprie domande su Full Tilt Poker chiamando il numero 866-250-2640, oppure inviando una mail a info@fulltiltpokerclaims.com.

Rimborsi al 100% per i giocatori USA?

Alcune incognite, però, rimangono e riguardano in primis i dati forniti da Full Tilt Poker alla GCG che a questo punto, in mancanza di essi, potrebbe non contattare i giocatori stessi. Inoltre la possibilità che tutti i giocatori non vengano rimborsati al 100% non è poi così remota e anche se il Doj ha ricevuto 184 milioni di dollari da parte di Pokerstars per l’acquisto della Red Room, potrebbero essere insufficienti a rimborsare definitivamente i giocatori con i fondi bloccati.