WSOP 2013 Main Event grande Sergio Castelluccio

WSOP 2013 Main Event grande Sergio Castelluccio

Al termine del Day 1C del Main Event WSOP 2013 sono tanti gli italiani in gara a caccia del braccialetto più ambito. Su tutti per il momento ha brillato Sergio Castelluccio che al termine del Day 1A si è piazzato quarto. Una grande prova anche per Gianluca Rullo nel Day 1B che ha terminato la giornata in nona posizione.

E' stato sicuramente un Day 1C da ricordare quello che ci siamo appena lasciati alle spalle. Lo diciamo innanzitutto in positivo perché è stato raggiunto il record di affluenze in una delle giornate iuniziali delle WSOP. Ma lo diciamo anche in negativo perché sommando i 3467 player a quelli del Day 1A (943) e a quelli del Day 1B (1942) gli iscritti totali sono 6.352. Un numero in leggera flessione rispetto all'anno precedente e decismante peggiore rispetto agli anni precedenti, visto che dal 2005 non si vedeva un risultato più basso.

Main Event Day 1C: gli italiani in gara

Detto questo, però, la giornata è stat sicuramente ottima per gli italiani visto che, stando a quanto riportato dal sito ufficiale WSOP 2013, gli azzurri che hanno superato il turno sono stati addirittura 20. Tra questi Maurizio Caressa (90,950) e Muhamet Perati (90,950), che sono stati senza dubbio i migliori dell giornata, mentre si qualifica in ottima posizione anche Rocco Palumbo, vincitore di un braccialetto WSOP nel 2012, con all'attivo quasi 60.000 chips. Superano il day 1C anche Alessandro Fasolis e Carla Solinas, sebbene quest'ultima sia davvero short.

Main Event: sale in cattedra Sergio Castelluccio

Italiani in grande spolvero anche nelle precedenti giornate a partire dal Day 1A dove ha brillato la stella di Sergio Castelluccio che alla fine dei giochi ha terminato in quarta posizione con 175.800 chips. Insieme a lui vanno al Day 2 anche Carlo Savinelli, ventesimo con all'attivo 116,850, Walter Triccarichi (90.250) e tanti altri azzurri. Buone notizie anche dal Day 1B dove il migliore fra gli italiani è stato senza dubbio Gianluca Rullo che si è piazzato in nona posizione con uno stack di 147,800. Un'ottima prestazione anche per Luca Moschitta che con le sue 100.000 chips è 58esimo. Di seguito vi riportiamo il chuip count delle giornate iniziali del Main Event WSOP 2013:

DAY 1C: IL CHIP COUNT

1) Maurizio Caressa (90,950)

2) Muhamet Perati (90,950)

3) Pasquale Braco (76,050)

4) Walter Ferrero (70.600)

5) Raffaele Bertolucci (67,125)

6) Pasquale Grimaldi (66.025)

7) Rocco Palumbo (59.125)

8) Marco Della (50.000)

9) Paolo Massa (46,425)

10) Marco Fabbrini (42.000)

11) Salvatore Salzano (41,050)

12) Gianmarco Toccini (36.535)

13) Alessandro Fasolis (34.675)

14) Mauro Corsetti (33.700)

15) Damiano Carbone (30.700)

16) Stefano Garbarino (30.250)

17) Gaetano Preite (24.100)

18) Nicola Sasso (22.300)

19) Davide Catalano (10.250)

20) Carla Solinas (10.250)

DAY 1B: IL CHIP COUNT

1) Gianluca Rullo (147,800)

2) Luca Moschitta (100.000)

3) Manlio Ielmina (69,600)

4) Desiderio Boncioli (62,550)

5) Dario Alioto (58,275)

6) Andreas Carini (54,500)

7) Salvatore Bonavena (51,625)

8) Max Pescatori (37.150)

9) Ferdinando Lo Cascio (22,575)

10) Matteo Colantoni (19.300)

11) Roberto Musu (17,800)

12) Kristian Lunardi (13.675)

DAY 1A: IL CHIP COUNT

1) Sergio Castelluccio (175.800)

2) Carlo Savinelli (116,850)

3) Walter Triccarichi (90.250)

4) Christian Nanetti (82.275)

5) Luca Pagano (51.875)

6) Alessio Isaia (51,750)

7) Daniele Guidetti (41,675)

8) Andrea Vezzani (38,225)

9) Luigi Serricchio (36,700)

10) Antonino Venneri (36.175)

11) Andrea Dato (32,550)

12) Riccardo Lacchinelli (26.400)

13) Iacopo Brandi (9,775)