Sergio Castelluccio guida gli azzurri al Main Event

Sergio Castelluccio guida gli azzurri al Main Event

Al termine delle prime tre giornate del Main Event WSOP 2013 Sergio Castelluccio guida la spedizione azzurra in ottava posizione. Al Day 2C eliminati Rocco Palumbo, Carla Solinas, Marco Bognanni e Alex Longobardi. Migliore fra gli italiani è Muhamet Perati.

Sale in cattedra Sergio Castelluccio

Non è andata bene come nelle giornate precedenti ma il risultato finale non è assolutamente dei peggiori per gli italiani che hanno appena terminato la giornata al Day 2C del Main Event WSOP 2013. Difficile, infatti, ripetere un exploit come quello di Sergio Castelluccio, che grazie alla prestazione di ieri viaggia in ottava posizione nella classifica generale. Oggi, però, al termine della giornata qualche pezzo da novanta ha dovuto abbandonare i tavoli del casino del Rio. Ma partiamo dal principio.

Ottimo Mahamet Perati al Day 2C

Infatti, mentre continua a brillare la stella di Sergio Castellucciom, oggi al Day 2C del Main Event WSOP 2013 da segnalare c’è la buona prestazione di Muhamet Perati che, pur non avendo migliorato di tantissimo il suo stack rispetto alla giornata precedente, se ne va al Day 3 con poco più di 90.000 chips. Insieme a lui passano al Day 3 anche Marco Della Tommasina (67.000), Massimo Mosele (66.800), Alessandro Fasolis (56.800 ) e Mauro Corsetti (47.800). Queste le note positive al Day 2C del Main Event WSOP 2013 con gli azzurri che passano il turno.

L’eliminazione di Rocco Palumbo

Giornata negativa, invece, per Rocco Palumbo, vincitore lo scorso anno di un braccialetto WSOP, che non passa la giornata. Questo il suo commento: “Gli ultimi minuti di giornata mi sono fatali :(( perdo più di metà stack AK<58s(lol) che mi flatta 3betta e checkcalla Q67dd7... River 4. Poi perdo un brutto colpo con gli assi e busto gli ultimi 20x 77<99 .... Che dire, non ho proprio un gran feeling con il main event WSOP... Gg”. Insieme a lui bustati al Main Event WSOP 2013 anche Alessandro Sarro, Marco Fabbrini, Marco Bognanni, Alex Longobardi e anche la bella Carla Solinas.

Superlativo Michael Mizrachi, Phil Ivey c’è

Ma se in questo Day 2C WSOP 2013 non hanno certamente brillato le stelle degli italiani per contro a lasciare il segno ci ha pensato un signore che di nome fa Michael Mizrachi, vincitore lo scorso anno del Poker Players Championship, che se ne va al Day 3 con 394.000 chips. A fargli compagnia un’altra leggende del poker live, Phil Ivey che supera la giornata con 200.000 chips. Eliminati, invece, Daniel Negreanu, Tom Dwan, Gus Hansen e Vanessa Selbst. E allora appuntamento domani con il Day 3.