WSOP 2013, Treccarichi ITM, Moschitta al day2

Walter Treccarichi ITL al evento 49

Di nuovo un “momento di calma” alle WSOP 2013 per il poker italiano. Spicca il successo di Walter Treccarichi all’evento #49 che termina al 19º posto per 15.622$. Niente da fare invece per Castelluccio all’evento #52. Luca Moschitta passa al day 2 dell’evento #53!

Decisamente i successi italiani hanno il singhiozzo. Questi giorni sono caratterizzati da un certo silenzio sul fronte italiano con poche partecipazioni e relativamente molte eliminazioni. Vediamo la situazione in generale.

Evento #49, Walter Treccarichi ITM

Le WSOP 2013 regalano un momento di gloria al giovanissimo Walter Treccarichi, l’unico italiano ad aver concluso l’evento #49 in zona premi. Un ottimo exploit per questo giocatore di quasi 23 anni che rimane in gara in un torneo dove i pro italiani più blasonati escono uno dopo l’altro, vedi Bonavena, Palumbo, Moschitta e Lo Cascio. Un successo estremamente incoraggiante per Treccarichi che termina al 19º posto e vince 15.622$.

Treccarichi è un assiduo giocatore su Pokerstars.it dove ha già raccolto molti successi e premi e dove gioca con nickname “cesarino90”. In gennaio infatti ha vinto il Sunday High Roller (12.055,68€) e si è piazzato quinto al Sunday Special (11.287,25€). Era presente anche al Sunday Million di giugno, ma senza risultati.

Con Davide Suriano sono in tutto 2 gli italiani in zona premi in questo torneo.

Sergio Castelluccio out all’evento 52

Niente bandierina italiana invece all’evento #52. Con l’uscita di Sergio Castelluccio viene eliminato l’ultimo italiano in gioco.

Forza Luca Moschitta all’evento #53

Luca Moschitta riesce a passare al day 2 dell’evento #53, $1500 NL Hold’em. Dei 2816 giocatori che hanno iniziato il torneo approdano domani al day 2 320. La zona premi per l’azzurro è molto vicina visto che andranno ITM 297 players. Moschitta è al 236º posto. Una situazione non facile molto al di sotto dell’average delle chip che è 39.600 chip.

Moschitta ha per il momento al suo attivo 1 piazzamento ITM alle WSOP all’evento #44 nelle WSOP 2012, un torneo sempre come questo attuale di No Limit Hold’em.

Antonio Esfandiari 4º al One Drop

Dopo il successo strepitoso l’anno scorso al Big One for One Drop delle WSOP 2012, Antonio Esfandiari termina al quarto posto al torneo di quest’anno, il One Drop High Roller da con buy-in di “soli” 111.111$, evento #49 delle WSOP 2013. Il quarto posto gli vale un premio da 1.433.438$. Il runner up dell’annno scorso, Sam Trickett, viene eliminato fuori dalla zona premi.

Grande successo per il ladies NL Hold’em championship da 10.000$

Intantoi grande soddisfazione fra gli organizzatori per il successo del ladies NL Hold’em championship che con un buy-in da 10.000$ e 954 iscritti premierà 117 giocatrici con un primo premio da 173.922$.