WSOP 2013 Event #40: Ferdinando Lo Cascio 23°

WSOP 2013 Event 41 Ferdinando Lo Cascio 23esimo

Primo grande risultato per Ferdinando Lo Cascio alle WSOP 2013 grazie al 23esimo posto all’Event #40 WSOP 2013 No Limit Hold’em. Per il palermitano un premio di poco superiore ai 15.000 dollari. Max Pescatori, Jeff Lisandro e Dario Alioto volano al Day 2 dell’Event #43.

E’ stata una grande prestazione, con un ottimo traguardo, quella portata avanti da Ferdinando Lo Cascio nell’Event #40 WSOP 2013 No Limit Hold’em. Il palermitano, infatti, su un field composto da 2161 giocatori di poker, è riuscito a piazzarsi 23esimo portando a casa il suo primo piazzamento degno di nota alle World Series of Poker. Parliamo, dunque, di un premio che supera di poco i 15.000 dollari e che sicuramente porterà tanta fiducia per i prossimi tornei in quel di Las Vegas.

ITM anche per Alessandro Meoni

Carnefice di Ferdinando Lo Cascio, neo sponsorizzato da Titanbet Poker dall'IPO 10, è stato l’argentino Richard Dubini che ha mandato a casa il palermitano grazie ad una coppia di A A nettamente più forte della coppia di 7 7 dell’azzurro che da short è costretto a mettere dentro tute le sue chips. Buona anche la prova di Alessandro Meoni che finisce l’Event #40 WSOP 2013 in 95esima posizione con un premio che si avvicina ai 4000 dollari. Al momento, invece, guida i 21 player left il cileno Nicolas Fierro forte di uno stack di 965.000 chips.

Event #43: in gara Max Pescatori

Ma le buone notizie per i giocatori azzurri non finiscono qui perché anche nell’Event #43 WSOP 2013 2-7 Draw Lowball (No-Limit) dal buy in di 10.000 dollari passa al Day 2 uno strepitoso Max Pescatori, dopo aver terminato la prima giornata di ostilità in decima posizione con 66.000 chips. Il pirata, infatti, nel corso del nono livello di gioco mette a segno il colpaccio mandando a casa il fortissimo John Juanda e salendo notevolmente di stack.

Ci sono anche Dario Alioto e Jeff Lisandro

Insomma, alla fine di questa prima giornata di ostilità sono 55 i player left con soltanto 17 bandierine disponibili. Fra questi c’è anche l’italo australiano Jeff Lisandro 23esimo con 46.300 chips e anche il capitano di Sisal Poker, Dario Alioto, leggermente sotto avarage con uno stack di 33.500. E per il momento è tutto dalle WSOP 2013 con uno straordinario Ferdinando Lo Cascio e con altre possibili bandierine che potrebbero arrivare nel corso degli eventi successivi.