WSOP 2013 Event #32: Dario Sammartino decimo

WSOP 2013 Event 32 Dario Sammartino decimo

Un ottimo Dario Sammartino che all’Event #32 termina decimo ad un passo dal final table. A mandarlo a casa il vincitore del torneo Erik Lindgren. Altri piazzamenti In the Money giungono dall’Event #34 e nel successivo ancora in gara Salvatore Bianco, Andrea Dato e Alessandro Longobardi.

Un’altra grande prestazione per i giocatori azzurri alle WSOP 2013 che continuano a collezionare bandierine sui bandierine. Protagonista è sempre Dario Sammartino che all’Event #32 riesce a raggiungere la decima posizione con un premio che sfiora i 40.000 dollari. Dunque, il fortissimo pro napoletano, al terzo piazzamento In The Money in questa 44esima edizione delle World Series of Poker, si ferma ad un passo dal final table bustato proprio dal vincitore Erik Lindgren.

La mano decisiva per Dario Sammartino

Nulla da fare, dunque, per Dario Sammartino che decide di mettere dentro tutte le sue chips da Under The Gun con J♣ 9♣ quando gli rimangono poco più di 10 big blinds. Un’azione che si svolge tutta prima del flop con il call di Erik Lindgren che mostra A♠ 6♦. E come spesso accade in queste situazioni un board bianco che recita 8♠ 4♣ 4♦ K♦ 3♠ manda a casa impietosamente un ottimo Sammartino che in queste World Series of Poker si sta comportando davvero bene.

Arrivano altri 2 ITM all’Event #34

Dal canto suo lo statunitense Erik Lindgren dimostra ancora una volta il suo stato di grazia e dopo aver avuto la meglio sul runner up Lee Markholt incassa un bell’assegno che vale 606.317 dollari. Medaglia di bronzo a Jonathan Little e settimo posto per Andrew Robl. Per gli italiani, invece, proseguono i piazzamenti nei tornei successivi, come quelli di Gianluca Escobar (8.151$) e Roberto Salvadori (2.287$), 25esimo e 105esimo all’Event #34. Buona la prova anche di Attilio Donato che passa il Day 1 dell’Event #35 WSOP 2013 Pot Limit Omaha con poco più di 28.000 chips.

Event #36: tre italiani in gara

Ma le buone notizie per i giocatori italiani non si fermano qui. Da tenere d’’occhio, infatti, L’Event #36 WSOP 2013 No-Limit Hold'em Shootout (2,000 player max). 1194 gli iscritti a questo torneo, di cui ne rimangono soltanto 120. E fra questi ci sono Salvatore Bianco, Andrea Dato ed Alessandro Longobardi, quinto all'Event #9 di queste WSOP, che, nonostante abbiano già raggiunto una bandierina, sono ancora in gara a caccia di un braccialetto che attendiamo con ansia in questa edizione delle Workld Series of Poker.