WSOP 2013 Event #23: Dario Alioto vola al Day 2

WSOP 2013 Event 23 Dario Alioto vola al Day 2

Uno dei migliori Day 1 della sua carriera. Così Dario Alioto ha definito la sua prestazione all’Event #23 Seven Card Stud. Il siciliano vola al Day 2 in sesta posizione insieme a Marco Traniello e Dario Sammartino. ITM per Giacomo Fundarò. Max Pescatori al Day 2 dell’Event #22.

Una grandissima prestazione quella di Dario Alioto che passa al Day 2 dell Event #23 Seven Card Stud addirittura in sesta posizione con 35.100 chips. In testa al chip count lo statunitense Kenn Wittock. “… Credo di aver giocato uno dei Day1 migliori in assoluto della mia carriera – ha raccontato sulla sua pagina facebook il fortissimo pro di Sisal Poker - Negli ultimi anni sono migliorato mostruosamente nello StudHi e oggi l'ho dimostrato nettamente.”

Dentro anche Sammartino e Traniello

Dunque, una giornata intensa per Dario Alioto che può guardare dall’alto della classifica i 104 player left (di cui 32 andranno a premio) di questo torneo WSOP 2013. A fargli compagnia, però, in questa seconda giornata, ci saranno anche Marco Traniello che ha terminato la giornata in 19esima posizione con 28.000 chips e Dario Sammartino, 35esimo con 20.600 chips. Non ce la fa, invece, Dario Minieri. Nella parte alta della classifica troviamo Michale Mizrachi (36.000), Bertrand Grospellier (30.900).

Event #21: ITM per Giacomo Funbarò

Le buone notizie, però, in questa primo frangente delle WSOP 2013, arrivano anche da altri tornei. E infatti nell’Event #21 No Limit Hold’em Six Handed a tenere alto l’onore della bandiera dell’Italia ci ha pensato l’ottimo Giacomo Fundarò, vincitore del WPT Mazagan 2012, che alla fine dei giochi si è piazzato 50esimo. Per lui un premio di consolazione che vale poco più di 7000 dollari e prima bandierina in questa 44esima edizione delle World Series of Poker.

Event # 22 WSOP 2013: Max Pescatori al Day 2

Nell’evento successivo, invece, Max Pescatori passa al Day 2 da short stack centrando comunque l’ennesima bandierina visto che saranno 117 i player ad andare a premio, cioè quelli che sono passati realmente alla seconda giornata di torneo. Il pirata ha uno stack di 8800 chips, decisamente sotto avarage, che gli vale al momento la 104esima posizione. E per il momento è tutto da Las Vegas dove gli azzurri continuano a piazzare bandierine su bandierine.