WSOP 2013 Ev. #18: Niccolò Caramatti al Day 2

WSOP 2013 Event 18 Niccolò Caramatti al Day 2

Ottima prova per Niccolò Caramatti che supera il Day 1 dell’Event #18 in terza posizione con uno stack di 120.000 chips. Buona prestazione anche per Dario Minieri e Marco Traniello che volano al Day 2 del torneo numero 19, Pot Limit Hold’em. Domani esordio per Rocco Palumbo alle WSOP 2013.

Una giornata davvero da incorniciare per i player azzurri che continuano a portare a casa degli ottimi risultati in queste WSOP 2013. A lasciare il segno in quest’ultimo frangente, c’è, infatti, l’ottimo Niccolò Caramatti che conclude il Day 1 dell’Event #18 No Limit Hold’em (a buy in 1000 dollari) in terza posizione con 120.000 chips all’attivo. Meglio di lui soltanto Chad Eveslage con uno stack di 134.000 e Dan Martin che di chips ne ha 124.800, poche migliaia in più dell’azzurro.

Niccolò Caramatti al Day 2: Maurizio Braco ITM

Soltanto 163 i giocatori che passano al Day 2 e a fare compagnia a Niccolò Caramatti ci sono Phil Ivey, che ha terminato il Day 2 ottavo con 71.100 chips, Justin Bonomo e Amanda Musumeci. Buona anche la prova di Maurizio Braco, che nonostante non abbia superato la prima giornata di torneo, termina in 174esima posizione con un premio di 1901 dollari. Un grande successo di affluenza a questo No Limit Hold’em da 1000 dollari che grazie al buy in così basso ha visto partecipare più di 2000 player.

WSOP 2013 Event #19: Dario Minieri al Day 2

Ma le soddisfazioni per i giocatori azzurri non si limitano all’ottimo risultato portato a casa da Niccolò Caramatti che è già abbondantemente a premio. E infatti le buone notizie arrivano anche dall’Event #19 Pot Limit Hold’em da 5000$ con l’ottima prova di Dario Minieri che termina il Day 1 33esimo (34.600) e di Marco Traniello quarantesimo (30.000). Fra i nomi più blasonati che hanno preso parte a questo torneo WSOP 2013 (che troveremo al Day 2) ci sono Eugene Katchalov, quarto con 87.000 chips, Jason Mercier, Bertrand Grospellier, Robert Mizrachi.

Event #17: altro ITM per Andrea Vezzani

Facciamo adesso un passo indietro e andiamo all’Event #17 No Limit Hold’em dove Andrea Vezzani strappa un altro ITM riuscendo a piazzarsi in 96esima posizione. Per lui un premio di 3978 dollari. E mentre i nostri giocatori continuano a darsi battaglia arrivano anche delle buone news da Rocco Palumbo che, dopo l’ottimo traguardo ottenuto al WPT Championship 2013, farà il suo esordio alle WSOP 2013 domani nell’ #Event 21 No Limit Hoild’em / Six Handed.

Domani esordio per Rocco Palumbo

Il fortissimo player genovese, che sta vivendo un periodo di grazia, stando a quanto riportato da lui stesso, giocherà ben 26 tornei. E non vediamo l’ora che la sua avventura inizi in queste World Series of Poker che fino ad ora hanno portato davvero tante soddisfazioni ai nostri colori. Quindi, dopo gli ottimi traguardi ottenuti fino ad ora, che hanno visto protagonisti Alessandro Longobardi e Dario Alioto in primis, l’attesa è tutta per un braccialetto WSOP 2013!