Antonio Bernaudo fa suo l’IPT San Marino 2013

Antonio Bernaudo, campione IPT San Marino 2013

Il Final Table dell’IPT San Marino 2013 non ha visto trionfare Gianluca Trebbi che aveva mantenuto nei giorni precedenti la leadership, ma ad alzare il trofeo di PokerStars è stato Antonio Bernaudo. Trebbi ha tentato fino all’ultimo ad imporsi, ma ha terminato 2°.

Final Table IPT San Marino 2013: Giovanni Rizzo 7°

Partiamo dalle prime eliminazioni che si sono succedute nella giornata di ieri, quando gli 8 players left all’Italian Poker Tour hanno preso parte al Final Table. Primo ad uscire è stato Giorgio Di Cunzolo, un imprenditore 25enne che ama il cash game e che partiva shortstack: il player ha trovato lo scontro con Trebbi ed ha perso con in mano J J.

E’ stato poi il turno di un giocatore più noto, Giovanni Rizzo pro di GD Poker e compagno nella vita della bella Kara Scott. L’IPT San Marino 2013 si è concluso per lui con un 7° posto da 8.900€ “assegnatogli” da Valerio Alzani, che il pro, ha descritto così su Facebook: “Mi han fatto la mossa del nonno, ma almeno il nonno era simpatico. Pochi rimpianti, ne ho schivate anche un paio, non era giornata. Fra un paio di giorni si parte per Vegas, e negli ultimi mesi qualcosa è cambiato. This is just the beginning...”.

L’unico straniero si ferma 6° per mano di Trebbi

Il field degli 8 finalisti era formato da 7 nostri connazionali, ed un unico player straniero. Si trattava di Steven Vollers, maltese di 34anni. A differenza di quanto accaduto pochi giorni fa nel Mini IPT San Marino 2013, dove l’unico player estero aveva battuto 9 italiani, questa volta i nostri hanno tenuto duro ed hanno condannato Vollers al 6° posto. Ancora una volta è stato Gianluca Trebbi a decretare questa eliminazione.

Verso il podio dell’Italian Poker Tour: 10 ore di Final Table

Prima di arrivare alle tre posizioni del podio IPT San Marino 2013, si è passati per le eliminazioni di Alessandro Giordano e Valerio Alzani. Giordano, qualificato online su PokerStars.it, è uscito dopo lo scontro con Drammis, e si è portato a casa il 5° posto da 16.400€. Alzani, out per un bluff non riuscito, ha invece messo le mani sul premio del 4° posto di questo IPT San Marino 2013. In tutto il Final Table è durato ben 10 ore, un lasso di tempo intenso e sempre pieno di azione al tavolo verde che avrebbe visto trionfare Antonio Bernaudo.

Vince Antonio Bernaudo, Trebbi 2° ma c’è un Deal a 3!

Quando i finalisti sono rimasti solo in tre, come ormai di consueto succede, c’è stata una pausa necessaria per accordarsi per un deal. Gianluca Trebbi, Antonio Bernaudo e Domenico Drammis in base alle loro chips hanno “spartito” il premio totale, “facendo sparire” così la prima moneta da 80.000€. Poi il Final Table IPT San Marino 2013 ha ripreso il via, con Drammis out 3°, e Gianluca Trebbi runner up di Antonio Bernaudo.

L’Heads Up tra il toscano Gianluca Trebbi ed il suo ultimo avversario, Antonio Bernaudo, lascia l’amaro in bocca a Trebbi che era stato sulla cresta dell’onda per gran parte del torneo e che partiva in vantaggio anche nel testa a testa. Vince quindi Antonio Bernaudo, 25enne abile player anche nel poker online (vincitore di un Sunday High Roller su PokerStars.it per 20.000€).

Questo il payout completo, dopo che vi ricordiamo, c’è stato il deal a tre:

1° Antonio Bernaudo 65.580€
2° Gianluca Trebbi 57.450€
3° Domenico Drammis 42.770€
4° Valerio Alzani 23.900€
5° Alessandro Giordano 16.400€
6° Steven Vollers 12.000€
7° Giovanni Rizzo 8.900€
8° Giorgio Di Cunzolo 7.400€