WSOP 2013 Event 2: Dario Sammartino è out

WSOP 2013 Event 2 Dario Sammartino è out

Non passa il Day Dario Sammartino che si ferma ad un passo dalla zona di bolla. Il player partenopeo vede scoppiare la sua coppia d’assi in un copione molto simile alla sua eliminazione all’EPT Grand Final. Un ottimo Dan Kelly supera il Day 2 in sesta posizione. Griffin Benger e Rafal Michalowski chip leaders sa pari merito.

Non sono certamente cominciate nel migliore dei modi le WSOP 2013 per i giocatori italiani. E infatti l’unico giocatore a difendere i nostri colori nell’Event 2 No Limit Hold’em / 8 Handed è stato da poco bustato ad un passo dalla zona premio. Dunque, con un vero e proprio colpo di sfortuna non ce la fa l’ottimo Dario Sammartino a superare la seconda giornata di torneo. A decretarne l’uscita un colpo scritto che lo vedeva decisamente avanti. Un po’ come è successo all’EPT Grand Final 2013.

World Series of Poker: l’out di Sammartino

E infatti, stando a quanto scritto da Dario Sammartino sulla sua pagina facebook, il fortissimo player partenopeo ha deciso di mandare la vasca preflop con A A trovando, però, il call del suo avversario con K Q. Sembrerebbe uno di quei colpi facili da portare a casa se non fosse che l’altro player abbia legato una scala. Dunque, nulla da fare per il giocatore azzurro, visibilmente amareggiato, per questo prematuro stop ad un passo dalla bolla del torneo.

Due chip leaders all’Event 2

Nonostante l’eliminazione di Dario Sammartino, però, il torneo prosegue ed in testa al chip count troviamo in questo momento ci sono ben due giocatori, ovvero Griffin Benger con uno stack di 490.000 chips e Rafal Michalowski (490.000). In terza posizione, invece, Tom Marchese, chip leader nella giornata precedente. Rimane ancora in gara l’ottimo Dan Kelly attualmente in sesta posizione, mentre escono dal torneo Jesse Sylvia, runner up al Main Event WSOP 2012 ed Antonio Esfandiari, entrambi a premio.

I player out al Day 2

Come dicevamo, però, il Day 2 non si è rivelato fatale soltanto per il nostro Dario Sammartino e infatti non hanno superato il Day 2 dell’Event 2 WSOP 2013 Phil Hellmuth, Scotty Nguyen, Vanesa Selbst e tanti altri ancora. Al momento, infati, i player in gara sono poco più di 30 e siamo sempre più vicini all’assegnazione del primo braccialetto in queste World Serires of Poker che forse potevano cominciare sotto una migliore stella per i nostri colori; almeno per l’ottimo Sammartino che si è visto scoppiare l’ennesima coppia d’assi.