A Steve O'Dwyer l’EPT Grand Final Montecarlo 2013

EPT Grand Final 2013: è Steve O'Dwyer il campione

Il Main Event EPT Grand Final Monte Carlo 2013 rimarrà ormai nella storia del poker per lo strepitoso Final Table pieno di campioni. Ad avere la meglio sugli 8 finalisti, alla fine ieri sera è stato Steve O'Dwyer che ha meritato pienamente questa vittoria.

EPT Grand Final Monte Carlo 2013: super Final Table!

Un Final Table così, non si è visto e non si rivedrà spesso: anche se tra i 531 iscritti vi erano tantissimi campioni internazionali, non era certo che il tavolo conclusivo potesse vedere tutte “facce note” proprio come poi è avvenuto ieri sera. Siamo abituati a vedere queste sfide di Texas Hold’em piene di emozione ed action solo sui tavoli high stackes mandati in onda nei programmi pokeristici, e non nei tornei dove spesso ci sono anche molti altri giocatori meno noti. E invece l’EPT Grand Final Monte Carlo 2013 ci ha regalato questa splendida emozione, facendo trovare allo stesso tavolo sia Daniel Negreanu che Jake Cody, ma anche Jason Mercier, Steve O'Dwyer e poi ancora Johnny Lodden, Noah Schwartz, Andrew Pantling e Grant Levy, quest’ultimo il player forse meno noto degli altri ma comunque con una grande esperienza.

European Poker Tour: a Montecarlo J.Mercier 7° e Jake Cody 5° senza bis

Il primo a lasciare la scena è stato l’australiano Grant Levy, out 8° per 103.000€ di premio. Il 7° posto è andato invece allo statunitense detentore di due braccialetti WSOP Jason Mercier: il vincitore dell’EPT San Remo 2008 ha cercato il “bis” ma non è riuscito nell’impresa, terminando al 7° posto l’EPT Grand Final Monte Carlo 2013, che gli è valso 137.000€. Anche il 6° scalino del torneo vede ovviamente un nome noto. Questa volta si tratta di Noah Schwartz, altro player statunitense che è tornato in patria con 189.000€.

Lui nella storia del poker live già c’era, ed anche in quella dell’ European Poker Tour aveva messo la sua firma: parliamo di Jake Cody, giocatore di poker inglese che vanta il “triple crown" (un titolo WSOP, uno WPT ed uno EPT) e che ieri si è fermato 5° per 251.000€, senza riuscir a diventare l’unico player ad avere due titoli EPT!

L’EPT continua ad avere vincitori “diversi”

Se Jason Mercier o Jake Cody, quest’ultimo campione dell’EPT Deauville 2010, avessero conquistato anche il podio l’EPT Grand Final Monte Carlo 2013, per la prima volta si sarebbe assistito al “doppio titolo EPT” di un giocatore. Non è mai stato vinto infatti due volte dallo stesso player un Main Event European Poker Tour! In ben 90 EPT disputati fin adesso, ci sono altrettanti vincitori l’uno diverso dall’altro.

Kidpoker 4°, poi out anche Johnny Lodden dall’EPT Grand Final

Mentre Steve O'Dwyer continuava abbastanza costantemente a mantenere la leadership, Daniel Negreanu alias Kidpoker si vedeva scoppiare due mani in modo molto improbabile. Tra queste segnaliamo la mano contro Lodden, dove Negreanu partiva con QQ contro 99, ma vedeva scendere un altro 9 sul board! Il campione canadese alla fine tornava a casa con un amaro 4° posto dell’EPT Grand Final Monte Carlo 2013, che gli valeva 321.000€. L’amaro non era dovuto alla perdita di un premio più alto, ma alla possibilità sfiorata e sfumata, di poter aggiudicarsi anche lui il “triple crown". A seguire Kidpoker è stato Lodden: il norvegese è tornado a casa con 467.000e del 3° posto EPT Grand Final Monte Carlo 2013.

Andrew Pantling runner up di Steve O'Dwyer, ma l’EPT è dello statunitense!

Alla fine sono dunque rimasti a contendersi il titolo di campione di questa finalissima European Poker Tour, il pro USA Steve O'Dwyer, ed il canadese Andrew Pantling. L’Heads Up partiva con 8,7 milioni di chips per Pantling, contro i 7,2 milioni di O'Dwyer. Il futuro campione ha saputo attendere il momento giusto per rimontare e poi per eliminare anche il suo ultimo avversario. La mano che ha decretato il campione EPT Grand Final Monte Carlo 2013 ha visto chiudere un poker di 8 al river per Steve O'Dwyer, che ha così annientato il colore di Pantling! Amaro 2° posto da 842.000€ per Andrew Pantling, ma meritatissimo 1° posto da 1.224.000€ per "THE HAIRY BEAST", soprannome che viene usato per O'Dwyer. Ecco il payout completo:

1. Steve O'Dwyer - €1.224.000
2. Andrew Pantling - €842.000
3. Johnny Lodden - €467.000
4. Daniel Negreanu - €321.000
5. Jake Cody - €251.000
6. Noah Schwartz - €189.000
7. Jason Mercier - €137.000
8. Grant Levy - €103.000