Rottura tra Rocco Palumbo e Winga Poker

Rocco Palumbo non è più parte del Team Winga Poker

Nonostante non sia periodo di conclusione e rinnovi di contratti, ecco una notizia a ciel sereno arrivata nel mondo del poker sportivo e dei suoi più noti Pro: Rocco Palumbo è uscito dal Team di Winga Poker, e sembra proprio che questo non sia avvenuto per sua volontà. Ma come può una room rinunciare ad un giocatore simile?

Rocco Palumbo annuncia su Facebook la chiusura del contratto

Ormai i social network si sa, sono il punto di partenza per ogni dichiarazione pubblica ed anche per i giocatori di poker che usano questo mezzo per dare notizie. E così, proprio come Max Pescatori che allo stesso modo su Facebook aveva prima annunciato il suo divorzio da GD Poker per poi passare a Lottomatica, adesso è Rocco Palumbo ad annunciare una scissione dalla sua storica room, Winga Poker. Le sue parole comparse ieri su Facebook, fanno trapelare che non è stata proprio una sua scelta quella di optare per una chiusura anticipata del contratto.

La dichiarazione dell’ormai ex Pro di Winga Poker

Le parole che il campione di un evento WSOP Rocco Palumbo, giocatore ormai tra i più affermati nel panorama pokeristico azzurro, ha scritto ieri sul noto social network, sono state queste:

“Da oggi, dopo due anni di collaborazione, non farò più parte del team Winga Poker. È' innegabile il mio dispiacere nel lasciare un marchio che mi ha visto portare il poker italiano più in alto possibile, anche grazie alle possibilità datemi, e che avrei volentieri rappresentato ancora a lungo. Purtroppo i nostri obbiettivi col tempo sono andati discostandosi, data la mia costante presenza a eventi di caratura mondiale e sempre meno presente sul suolo italiano, e non posso biasimarli nella scelta di chiudere il rapporto prematuramente. Io dal canto mio continuerò a fare ciò che ho sempre fatto, senza alterare nulla dei miei piani, per eccellere al meglio nel mio lavoro, e auguro la più grossa fortuna possibile alla famiglia Winga con cui ho comunque condiviso tanto, per un futuro roseo e molto successo, simile a quello che io ho ottenuto coi loro colori."

I fans di “RoccoGe” si aspettano il passaggio a PokerStars

Ovviamente una dichiarazione simile di Rocco Palumbo, non ha lasciato indifferenti i tanti appassionati del poker e di questo giocatore in particolare, insomma le tante persone che seguono le sue performance negli eventi e nei tornei live. In molti hanno commentato la sua dichiarazione, e quasi tutti si sono chiesti come sia stato possibile che una room quale Winga Poker, si sia fatta sfuggire un giocatore del suo calibro. A questo punto i fans di “RoccoGe”, uno dopo l’altro, hanno ipotizzato che il campione venga immediatamente ingaggiato da PokerStars.it. Nella “discussione virtuale” sulla bacheca di Rocco c’è chi tra le altre cose gli dice “se PokerStars non ti fa un'offerta sono matti....”, e chi ancora afferma “PokerStars si farà subito sotto.. tessererà un nuovo campione del mondo”. Staremo a vedere cosa accadrà adesso, ma gli ammiratori del “campione braccialettato” potrebbero effettivamente averci visto lungo.

Rocco Palumbo unico italiano che punta al “Triple Crown”

Ricordiamo un particolare non da poco del nostro apprezzato giocatore di poker live Rocco Palumbo: grazie alla sua vittoria del WPT Venezia, unita a quella di un braccialetto delle World Series Of Poker, adesso lui è l’unico azzurro a poter puntare al “Triple Crown”. Mancherebbe solo una vittoria EPT per far raggiungere il prestigioso traguardo al bravo Rocco!