IPT Grand Final 2013: trionfa Nicola Sasso

Nicola Sasso, vincitore dell’IPT Grand Final 2013

E’ terminato ieri sera a Sanremo l’IPT Grand Final, evento che ha visto l’italiano Nicola Sasso portarsi a casa il titolo ed una ricca prima moneta anche se c’è stato un deal. Ecco i dettagli del Final Table.

1° player out del Final Table l’azzurro Daniele Scatragli

Tra gli otto finalisti di cui la metà erano nostri connazionali, c’era anche il professionista aretino da anni residente a Budapest, nonché campione del Main Event PPT di Kranjska Gora Daniele Scatragli. E’ stato lui il primo player out del Final Table IPT Grand Final Sanremo 2013, uscito di scena con 16.600€ per l’8° posto del torneo che ricordiamo, ha visto 428 iscritti. Subito di lui è stato un altro italiano ad abbandonare la scena, e questa volta si è trattato di Domenico Benvenuto, out 7° per 24.900€. E’ il 6° posto invece, che ha visto il primo out straniero al Final Table: con 33.200€ di premio, ha lasciato la scena il pro cecoslovacco David Taborsky.

Alessandro Monticciolo 3° all’IPT Grand Final Sanremo 2013

Per arrivare ad avere un unico campione, che poi sarebbe stato il nostro Nicola Sasso, l’ IPT Grand Final Sanremo 2013 è dovuto passare ancora per altre tre eliminazioni. Si è trattato del francese Jeremie Sarda, 5° per 41.500€, poi del bulgaro Valeri Savov 4° per 62.000€, ed ancora di Alessandro Monticciolo, un player italiano che ha conquistato il gradino più basso del podio e che si è portato a casa ben 83.000€ lasciando la scena al testa a testa finale.

Prima dell’Heads Up Nicola Sasso e David Peters fanno un Deal!

Quando l’ IPT Grand Final Sanremo 2013 vedeva rimanere solo due giocatori, un italiano ed uno statunitense, è “scattato” il deal. E’ si, il nostro connazionale Nicola Sasso che aveva iniziato da chipleader ed aveva abbastanza costantemente dominato la scena, non se l’è sentita di giocarsi l’intero 1° premio contro lo statunitense. E come dargli torto? Il suo ultimo avversario, David Peters, non era di certo un player “qualunque”. Il professionista USA è stato vicino alla conquista di un braccialetto WSOP nel 2010, è arrivato 2° all’EPT Grand Final Montecarlo dello stesso anno, ed ha vinto circa 3.200.000 dollari solo negli eventi online! Nicola Sasso e David Peters hanno così concordato la somma di 155.000€ l’uno ed hanno giocato per il titolo e per altri 30.000€ (ricordiamo che invece la prima moneta sarebbe dovuta essere di 210.000€ e la seconda 130.000€).

Nicola Sasso trionfa all’ IPT Grand Final Sanremo 2013

Il testa a testa è durato qualche ora, nonostante le altre eliminazioni del Final Table erano state tutte decisamente veloci. Il nostro Nicola Sasso partiva in vantaggio, ma c’è voluto del tempo prima che il suo stack fosse così tanto più grande di quello dello statunitense, da poter arrivare alla mano conclusiva. L’ IPT Grand Final Sanremo 2013 ha visto il suo epilogo con questa mano che consegnava titolo e 30.000€ al nostro giocatore: A 10 di Sasso contro A 2 di Peters. Il board regalava un 10, e Nicola Sasso chiudeva definitivamente la saga del torneo con una soddisfacente vittoria azzurra. Il nostro players qualificatosi su PokerStars.it ha superato un field di 428 giocatori che ha visto un montepremi di 830,320€. Complimenti al nuovo campione!

Riepilogo della conclusione IPT Grand Final Sanremo 2013

1.Nicola Sasso 185.000€
2.David Peters 155.000€
3.Alessandro Monticciolo 83.000€
4.Valeri Savov 62.000 €
5.Jeremie Sarda 41.500 €
6.David Taborsky 33.200 €
7.Domenico Benvenuto 24.900 €
8.Daniele Scatragli 16.600 €