IPO 10 Campione: i risultati del sondaggio

IPO 10 Campione: i risultati del sondaggio

Con chi vorreste trovarvi seduti al tavolo all’IPO Campione? Con Phil Ivey oppure con Dario Minieri? E in più quali sono i motivi del successo di una competizione del genere? Un sondaggio al quale hanno risposto i nostri lettori che ancora una volta hanno sottolineato la vera essenza del poker.

E’ conosciuto per essere stato soprannominato il torneo dei record e soprattutto per avere la capacità di superare se stesso in ogni edizione successiva. Parliamo dell’IPO 10 Campione che nella decima edizione ha raggiunto ben 2492 iscritti. Un successo senza precedenti che ha messo in luce una volta ancora il successo dei tornei con un costo d’iscrizione contenuto che consentono anche agli appassionati, con un conto in banca non necessariamente elevato, di giocare a fianco dei loro idoli.

IPO Campione 10: il nostro sondaggio

Ma cosa la pensa la gente dell’IPO 10 Campione? Quali sono i segreti di questo successo? Alcune delle risposte sono arrivate direttamente dal sondaggio che abbiamo rivolto ai nostri lettori, molti dei quali, con tutta probabilità, sono anche dei giocatori. E infatti, cercando di capire quale player avrebbero voluto vedere all’IPO Campione 10 è uscita fuori una risposta che inizialmente ci è sembrata come il più classico dei controsensi e che, tuttavia, rappresenta la vera essenza del poker.

Italian Poker Open 10: Phil Ivey alle IPO?

Infatti se da un lato il 36% dei nostri lettori ha risposto che la cosa migliore sarebbe potersi trovare ai tavoli verdi con Phil Ivey, il 28% ha, invece, controbattuto che non vorrebbe vedere nessun giocatore in particolare. Motivo per cui siamo sempre più orientati verso quello che ci sembra l’aspetto vincente di questa disciplina, cioè quello di dare la possibilità a chiunque di sedersi ad un tavolo e di giocare ad armi pari con i player più forti del mondo.

E Dario Minieri e Luca Pagano?

Unica cosa che, però, ci ha stupito non poco è che in pochissimi hanno dichiarato di volere vedere all’IPO 10 Campione alcuni player come Dario Minieri e Luca Pagano che in Italia rappresentano il non plus ultra del nostro poker; ma forse davanti ad una leggenda come Phil Ivey proprio tutti sono disposti ad alzare le mani. Per il resto quello che possiamo dire è che ancora una volta quello che chiamiamo “effetto Moneymaker” ha dimostrato la vera essenza di una disciplina che premia l’abilità ma che non dà le spalle alla Dea Bendata.

ecco il nostro nuovo sondaggio

Già pronto il nostro nuovo sondaggio

E allora visto che ci siamo c’è anche tempo per il nostro nuovo sondaggio che potrete trovare sulla Home Page di poker.it in basso sulla destra. E quale è la vostra poker room preferita?