Giuliano Bendinelli vince la Monaco Cup

Giuliano Bendinelli vince la Monaco Cup

Dopo un EPT Grand Final 2013 avaro di soddisfazione per gli azzurri alla fine arriva un trionfo. Il genovese Giuliano Bendinelli vince, infatti, la Monaco Cup portandosi a casa un bel premio di 121.000 euro insieme al primo grande successo live. Intanto Jason Mercier domina il Super High Roller.

Un EPT Grand Final 2013 che si è dimostrato avaro di soddisfazioni e che ha regalato soltanto una diciannovesima posizione ad uno sfortunato Dario Sammartino. Almeno fino a ieri quando Giuliano Bendinelli è riuscito a imporsi nella Monaco Cup superando un field di 396 giocatori e ottenendo il suo primo grande trionfo in un torneo live. Il genovese, infatti, si è portato a casa un bel premio pari a 121.000 euro ottenendo, in questo modo, la più alta vincita della sua vita.

Monaco Cup: un field di tutto rispetto

Un torneo la Monaco Cup che nonostante sia andato al di sotto delle aspettative ha visto la partecipazione di un field di tutto rispetto. Un aspetto che, nonostante la crisi economica e il momento assai difficile per il poker live, continua a caratterizzare le tappe dello European Poker Tour. E infatti fra i 396 player che hanno pagato il buy in da 1100 euro c’erano tanti campioni: tra questi Kaspars Renga, Chris Moneymaker, Humberto Brenes, Pierre Neuville, Ricardo Sousa e David Peters.

Monaco Cup: Adam Levy è terzo

Tra le illustri presenze, inoltre, quella di Adam Levy, fenomeno del poker online, finito terzo e bustato proprio dal nostro Giuliano Bendinelli. Nella mano che ha decretato la sua uscita, infatti, lo statunitense setta al flop i due ma non può niente contro il colore che il genovese chiude al turn. e si deve accontentare di un terzo posto che vale 47.500 euro. E dire che Bendinelli era arrivato alla bolla davvero cortissimo con all’incirca 15 big blind e probabilmente poche speranze di proseguire.

Jason Mercier in testa al Super High Roller

Tuttavia mentre l’azzurro può godersi il primo premio di una carriera che probabilmente ha ancora molto da dire l’EPT Grand Final 2013 prosegue con un Super High Roller tutto da seguire che vede in testa l’ottimo Jason Mercier che dopo aver centrato il final table nel Main Event dimostra di aver ancora tanta grinta da spendere in questo torneo. Del resto parliamo di una competizione che anche se non ha regalato tanti numeri ha dimostrato come sempre un livello di gioco elevatissimo.