WPT Grand Prix Venezia 2013: vince Rocco Palumbo

Rocco Palumbo campione del WPT Grand Prix Venezia 2013

Il WPT Grand Prix Venezia 2013 si è concluso con la vittoria di un giocatore che tutti già conosciamo bene: è Rocco Palumbo che ha dominato il Final Table da 6 players, e si è portato a casa 140.000€.

Il Final Table WPT Grand Prix Venezia 2013

Anche se il Final Table di questo evento vedeva solo 6 players, non era affatto facile compiere l’impresa che è riuscito a portare a termine Rocco Palumbo. Tra i finalisti del WPT Grand Prix Venezia 2013 c’erano infatti nomi come quello del commentatore e professionista americano Mike Sexton, e quello della giocatrice del GD Team Erion Islamay. Al casinò Ca' Vendramin è stata dunque una serata lunga ed intensa prima di conoscere il numero uno di questo evento.

Il pro di GD Erion Islamay out per 1°

A lasciare il torneo per primo è stato Erion Islamay, che rimasto shortstack manda ai resti tutte le chips con A 6. Nulla da fare per Islamay però, che trova 10 10 del 38enne di Treviso Marcello Montagner, ed esce 6° per 24.100€. Lo seguiranno di li a breve Xia Lin eliminato da Rocco Palumbo e 5° per 30.100€, poi Roberto Begni eliminato anche lui da Montagner, e 4° per 40.100€.

Mike Sexton 3° per 54.200€

Il professionista americano Mike Sexton si è fermato sul gradino più basso del podio WPT Grand Prix Venezia 2013, quindi al 3° posto da 54.200€. Con la sua eliminazione avvenuta con 9 J in mano, contro gli A 7 di Montagner che hanno trovato A 7 anche sul board, si è rimasti con soli due finalisti per il podio del torneo. L’Heads Up è stato giocato quindi tra Rocco Palumbo e Marcello Montagner.

Rocco Palumbo trionfa al WPT Grand Prix Venezia 2013

Il testa a testa finale è iniziato con Palumbo in vantaggio su Montagner: 3 milioni di chips del possessore di un braccialetto WSOP contro i 2 milioni del suo ultimo avversario. La mano decisiva del WPT Grand Prix Venezia 2013 arriva quando Montagner pusha con 99 su di un board che recita J-10-8-4, ma trova Palumbo che fa instant call con J 8. Nulla cambia al river, e Rocco Palumbo aggiunge al suo titolo WSOP anche un titolo WPT che gli vale ben 140.000€! “Solo” 84.200€ per Montagner.

L’epilogo del torneo: il Payout Final Table WPT

1. Rocco Palumbo 140.000€
2. Marcello Montagner 84.200€
3. Mike Sexton 54.200€
4. Roberto Begni 40.100€
5. Xia Lin 30.100€
6. Erion Islamay 24.100€