Italy All Time Money List: Rocco Palumbo decimo

Italy All Time Money List: Rocco Palumbo decimo

Dopo la vittoria al WPT Grand Prix Venezia Rocco Palumbo entra a pieno titolo nella top ten della Italy All Time Money List. Un bel balzo in avanti per il giovane player genovese che in questo periodo sta ottenendo degli ottimi risultati. E infatti è l’unico italiano ad aver vinto la Double Crown.

E’ sicuramente uno dei giocatori italiani più in forma di questo periodo. E a parlare ci pensano soprattutto i risultati. Grazie alla vittoria al WPT Grand Prix di Venezia e al braccialetto ottenuto alle World Series Poker, Rocco Palumbo ha centrato già un record in casa azzurra visto che fino ad ora è stato l’unico player italiano ad aver centrato la Double Crown, ovvero una vittoria alle WSOP, avvenuta peraltro nl 2012, ed una in una tappa del circuito World Poker Tour.

Il trionfo al World Poker Tour

Un risultato quello ottenuto con il successo al WPT Grand Prix Venezia 2013 che oltre al trionfo con un field davvero ostico ha catapultato Rocco Palumbo nella top ten della Italy All Time Money List, grazie ad una cifra vinta pari a 1.162.525 dollari. E adesso, per raggiungere la Triple Crown manca soltanto un successo in una tappa dello European Poker Tour, dove soltanto il nostro Mr EPT, Salvatore Bonavena, è riuscito a trionfare diversi anni fa a Praga.

Italy All Time Money List: Palumbo decimo

E allora diamo un’occhiata più da vicino alla Italy All Time Money List. Se partiamo dal presupposto che Jeff Lisandro sia il primo di questa classifica, con oltre 5 milioni vinti in carriera, allora il nostro Rocco Palumbo è in decima posizione. Meglio di lui hanno fatto in ordine l’itaqlo australiano, Filippo Candio (unico player ad essere arrivato ai November Nine) Max Pescatori, Salvatore Bnoavena, Alessio Isaia, Luca Pagano, Dario Minieri, Dario Alioto e Sergio Castelluccio.

Arriverà una vittoria all’EPT?

Certo, un divario ancora netto distanzia l’ammontare in vincite raggiunto da Rocco Palumbo rispetto a quelli ottenuti da giocatori come Max Pescatori e Filippo Candio, ma data la giovane età del genovese, e soprattutto considerando il suo talento, ci aspettiamo grandi cose anche nei tornei a seguire, a partire dalla vittoria in una tappa dello European Poker Tour che lo farebbe entrare a pieno diritto nell’Olimpo del Poker Live.