ISOP Deep Experience 3, vince Paolino Virciglio

ISOP Deep Experience 3 vince Paolino Virciglio

Dopo la vittoria ottenuta a Gli Assi di Poker Club e quella collezionata allo Shark Bay 2013, Paolino Virciglio non si accontenta e ha la meglio alle ISOP Deep Experience 3. Una vittoria ottenuta su un field ostico dopo aver battuto in Head’s Up l’ottimo Andrea Izzo. Per lui un premio di poco inferiore ai 17.000 euro.

C’è chi si è adagiato nel più classico dei picnic, chi ha preferito rimanere a casa per evitare il maltempo, chi invece ha trascorso la Pasquetta in quel di Nova Gorica per cercare di alzare al cielo la coppa delle ISOP Deep Experience 3. Proprio come Paolino Virciglio che non si è accontentato dei successi ottenuti in precedenza ed è riuscito ad avere la meglio su un field davvero ostico, che si componeva di quasi 400 giocatori, vincendo una prima moneta pari a 16.892 euro.

Un bel traguardo per Virciglio

Dunque, dopo la vittoria ottenuta a Gli Assi di Poker Club con un prima moneta di 60.000 euro e quella collezionata allo Shark Bay 2013, Paolino Virciglio ha dimostrato ancora una volta di non essere sazio e soprattutto di voler continuare con la sua serie positiva. E il trionfo anche in queste ISOP Deep Experience 3, avvenuto dopo aver dominato in lungo e in largo un final table ricco di ottimi giocatori, costituisce la testimonianza diretta.

Andrea Izzo runner up

Secondo classificato, invece, l’ottimo Andrea Izzo che nulla ha potuto in una notte in cui Paolino Virciglio ha dimostrato di essere davvero il migliore. Nella mano decisiva dell’Head’s Up Virciglio manda i resti preflop con 4 4 e trova il call di Izzo con A T. Un board bianco segna la fine dei giochi e consegna lo scettro al vincitore e 10.576 uro al runner up. Terzo classificato, invece, Vito Misuraca (eliminato sempre dall’onnipresente Paolino) che si porta a casa un premio pari a 7.188 euro.

Il resto del chip count

Per quanto riguarda il resto della classifica Marco Magrini termina quarto (4.745 euro), seguito da Piro Pivato (3.762), Michael Caciolli (3.050), Stefano Andreassich (2.338), Ernesto Panzeri (1.661), Giuliano Pallado (1.224) e in decima posizione da Stefania Andreacchio che con un premio che sfiora i 1.000 euro si dimostra la prima fra le donne in queste ISOP Deep Experience 3; un torneo dominato da Paolino Virciglio che non ha mancato di regalare spettacolo ed emozioni.