IPO Campione 10 Day 1C: record con 2492 iscritti

IPO Campione 10 Day 1C: record con 2492 iscritti

Numeri pazzeschi qui al casino Campione d’Italia con 2492 iscritti in queste prime tre giornate dell'Italian Poker Open 10. Un successo che non arriva soltanto dai numeri ma anche dal field che ha raggiunto i tavoli di Campione alla caccia di un montepremi garantito che ha superato di gran lunga il milione di euro.

Che ci fosse aria di record lo sapevamo ben prima che iniziasse questo Day 1C ma che gli iscritti del Day 1C arrivassero a 900 non era una cosa pensabile. E infatti sommando i partecipanti del Day 1A (733) con quelli del Day 1B (859) e del Day 1C i giocatori di poker che hanno preso parte all’IPO 10 Campione sono 2492. Un numero davvero clamoroso che in Italia, e probabilmente anche in Europa, non era mai stato raggiunto.

IPO 10 Campione: un altro grande successo

Dunque, un’ulteriore conferma di quanto i tornei a buy in basso in questo periodo siano la soluzione al poker live italiano che come la maggior parte dei settori sta vivendo un periodo di crisi. Un discorso che, tuttavia, non vale assolutamente per l’Italian Poker Open 10 che grazie al montepremi garantito di un milione di euro ha richiamato tantissimi player da tutte le parti d’Italia raggiungendo addirittura la somma di 1.208.620 euro e superando tutte le aspettative.

IPO 10 Day 1C: i player iscritti

E come nelle altre giornate di questo Italian Poker Open 10 il successo non è arrivato soltanto dai numeri, ma anche dal field. E infatti si sono iscritti a questo Day 1C tanti player conosciuti fra cui Alessandro de Michele, Alessandro Minasi, Enrico Mosca e Francesca Pacini che, tuttavia non hanno superato questa prima giornata di torneo. Passano, invece, al Day 2 Francesco Nguyen, Giorgia Tabet e Alessandro Meoni.

IPO Campione 10: il chi count

Difficile al momento dare delle informazioni dettagliate, tuttavia, in base a quello che sappiamo dalla nostra postazione, il chip leader dovrebbe essere Gianluca Ginobi che ha uno stack di 313.000, mentre in seconda posizione troviamo Daniele Boccia con 256.200 chips. Salvatore Bonavena come dicevamo si trova con un ottimo stack di 165.900 e tra gli altri vi segnaliamo Roberto Sabato (81.300), Alessandro Meoni (74.400), Riccardo Lacchinelli (47.900).