Giocatori alle prime armi tutelati da Full Tilt

I tavoli “New to the Game” di Full Tilt Poker

Ecco la novità per tutti i giocatori di poker online alle prime armi che decidono di fare pratica nella modalità “real money” su Full Tilt Poker. La room ha lanciato proprio per loro i tavoli “New to the Game”, con particolari accortezze che li accompagnano nel gioco.

I nuovi tavoli per principianti di Full Tilt Poker

La novità è rilevante per il settore del poker online che potrebbe decidere di prendere esempio da Full Tilt Poker, ma anche accattivante per tutti i nuovi giocatori che in questo momento di crisi globale, si sa che scarseggiano. Forse anche per questo, la room ha deciso di proporre tavoli esclusivi per i nuovi arrivati che scelgono la modalità “real money”, sia dei tavoli in modalità cash game che i tavoli con la modalità a torneo.

Le differenze dei tavoli “New to the Game”

Cosa hanno di diverso dagli altri tavoli verdi virtuali, i tavoli per principianti “New to the Game”? Prima di tutto la velocità del gioco, e quindi il tempo a disposizione dei giocatori per poter decidere cosa fare delle proprie carte (foldare, rilanciare o altro). Rispetto al tempo che un giocatore “normale” ha a sua disposizione per valutare, qui i players poco esperti ne hanno molto di più.

Inoltre i nuovi tavoli di Full Tilt Poker permettono di ricevere un aiuto sulla scelta da prendere sia attraverso dei “tool tips”, che un indicatore nello schermo, dove appare la forza della propria mano. Quest’ultima caratteristica non è una novità assoluta per le room online, ma aiuta chi si trova in difficoltà sul da farsi e quindi Full Tilt l’ha ritenuta idonea per i suoi nuovi tavoli “New to the Game”.

Accesso limitato ai principianti! Ecco come

Chi può giocare a questi tavoli dedicati ai meno esperti? Ovviamente non è possibile che con un “click” vi si siedano tutti, altrimenti la novità di Full Tilt Poker non avrebbe senso ed i giocatori di questo settore non sarebbero tutelati. Ecco allora dei parametri precisi per fare accedere ai tavoli “New to the Game” solo chi ne ha diritto. I giocatori “alle prime armi”, sono identificati come coloro che non hanno superato il limite di 2.000 mani giocate nel poker online cash game, e 75 tornei (o sit’n’go). Superati questi “limiti”, i giocatori avranno accesso solo ai consueti tavoli ma, attenzione, questo discorso non è valido per le specialità. Ci spieghiamo meglio: se un giocatore di cash game Texas Hold’em ha raggiunto le 2.000 mani giocate, passerà ai tavoli “normali” di Texas Hold’em, ma potrà frequentare quelli “New to the Game” magari di Omaha (sempre fino alla soglia consentita).

Full Tilt Poker al centro dell’innovazione nel poker online

Non è certo la prima volta che Full Tilt Poker lancia sul mercato del poker online un prodotto all’avanguardia ed innovativo nel settore. Ricorderete tutti il grande successo (e le grandi polemiche!) relative al Rush Poker, la modalità del poker in modo veloce che permette di giocare quasi quattro volte le mani che normalmente si giocherebbero in un singolo tavolo. Anni ed anni fa Full Tilt lanciò questo prodotto molto apprezzato sin da subito ma dovette però reclamarne i diritti tramite avvocati e cause, poiché tantissime altre room la imitarono. Infatti ad oggi che l’AAMS ha legalizzato questa modalità, troviamo lo Speed Poker, lo Zoom Poker, ed altri modi ancora di chiamare la medesima funzione presente praticamente nell’offerta di tutte le room. Sarà la stessa cosa per i tavoli “New to the Game”? Solo il tempo ce lo dirà.