Shark Bay 2013: vince Paolino Virciglio

Shark Bay 2013: vince Paolino Virciglio

351 i giocatori iscritti al torneo Shark Bay 2013. A trionfare dopo tre giornate intense l’ottimo Paolino Virciglio già vincitore a gennaio del Saint Vincent Poker Festival. Secondo classificato Andrea Iocco che bissa lo stesso traguardo dell’edizione di febbraio. Medaglia di bronzo ad Alessandro Faggion.

Cala il sipario sul final table del torneo Shark Bay 2013, che si è tenuto ieri presso il casino Perla di Nova Gorica. Grande successo per una competizione di poker sportivo dal buy in accessibile (300 euro) con 351 player iscritti, di cui molti amatoriali. E se alcuni dei grandi nomi del poker italiano non ce l’hanno fatta a raggiungere un posto a premio o nel tavolo finale, abbiamo visto alcuni habituè di questo circuito ottenere degli ottimi risultati.

Shark Bay Poker: vince Paolino Virciglio

E allora partiamo proprio dalla prima posizione. A trionfare in allo Shark Bay Poker ci ha pensato Paolino Virciglio, già vincitore nel gennaio dl 2013 del Saint Vincent Poker Festival. Una bella soddisfazione per lui che dopo pochi mesi ha centrato un secondo successo di grande prestigio. Secondo classificato è Andrea Iocco che bissa lo stesso traguardo ottenuto nell’ultimo evento ReMida di febbraio avendo la peggio soltanto con l’ottimo Paolino Virciglio.

Shark Bay 2013: la mano vincente

Ecco la mano che decreta la vittoria di quest’ultimo: dopo un flop che recita Qf 8p 8f è Iocco il primo a parlare con un check seguito da una bet di 500K. Immediato il raise all di Andrea con il call di Paolino Virciglio. Quest’ultimo, però, mostra un 6f 8c contro il Qp 3c dell’avversario. Il turn ed il river sono impietosi per Andrea Iocco e con un 2f e un 3q centra un doppia coppia che non può niente contro il tris legato da Virciglio.

Shark Bay poker: il resto del chip count

Per quanto riguarda il resto della classifica sul gradino più basso del podio troviamo Alessandro Faggion eliminato dal vincitore in una mano a dir poco rocambolesca: la sua coppia di KK si scontra contro l’A T di Virciglio che al board trova un altro A. Quarto classificato, invece, Luca Trotta seguito in ordine di classifica da Gianni Usai, William Morselli, Enrico Fiorani, Arpad Kovecses, Paolo Silvera e Mimmo Cuzzucoli.