PPT Kranjska Gora 2013: oggi il final table

PPT Kranjska Gora 2013: oggi il final table

Manca poco all’inizio del final table del PPT Kranjska Gora 2013 e in testa al chip count troviamo l’ottimo Francesco Nguyen con uno stack ampiamente sopra il milione. E’ suo il merito di aver eliminato ieri l’uomo bolla del torneo, l’ottimo Piero Pallassini nono dopo l’ottimo secondo posto a Praga.

Manca davvero poco all’inizio dell’ultimo capitolo del PPT Kranjska Gora 2013 che oggi, dopo una lunga maratona all’insegna del Poker Texas Hold’em, decreterà il nuovo vincitore di questa tappa del People Poker Tour. Insomma, dei 170 giocatori di poker che tre giorni fa si sono presentati ai nastri di partenza di questa competizione ne sono rimasti soltanto nove per un montepremi che ha quasi raggiunto i 250.000 euro ed una prima moneta che ne vale circa 70.000.

Francesco Nguyen in testa al chip count

Protagonista indiscusso dell’ultima parte di questo torneo è stato sicuramente Quot Trung Nguyen, meglio conosciuto come Francesco Nguyen che ha terminato la giornata di ieri in testa al chip count con un monster stack di 1.042.000. Suo il merito, in un momento in cui il gioco si era decisamente rallentato, di aver eliminato l’ultimo player che oggi non si giocherà il final table televisivo.

Formato il final table

L’uomo bolla della giornata è stato, infatti, Piero Pallassini runner up al torneo di Praga vinto da Alessandro Longobardi, che si è dovuto accontentare di un buon nono posto in questa tappa del People Poker Tour. Per la cronaca apre Palassini 47.000 e Francesco Nguyen si appoggia; al flop escono due J e un 9, Palassini che è in bilatera manda i resti, ma viene subito chiamato dall’avversario che ha chiuso un bel full house. Nguyen balza in testa alla classifica e per Pallassini non c’è niente da fare.

PPT Kranjska Gora 2013: il resto del chip count

Per quanto riguarda il resto del chip count, invece, abbiamo Leonardo Campeggio che con le sue 984.000 chips è l’unico ad essere riuscito a tallonare Francesco Nguyen. In terza posizione, infatti, c’è Simone Marinelli con uno stack di 548.000. Seguono in ordine di classifica Fabrizio D'Agostino (486.000), Francesco Notaro (431.000), Roberto Di Lorenzo (355.000), Paolo Giovanetti (234.000), Gaetano Cito (174.000). A breve con il vincitore del PPT Kranjska Gora 2013.