Oggi il Day5 EPT Londra con Steve O'Dwyer leader

EPT Londra 2013: ora è Steve O'Dwyer il chipleader

L’EPT Londra 2013 non vede più italiani in gara, poiché ieri durante il Day 4 Giuseppe “Dario” Sammartino è stato eliminato al 29° posto. Il torneo prosegue oggi verso la formazione del suo Final Table, con il pro statunitense Steve O'Dwyer chipleader.

EPT Londra 2013: Giuseppe “Dario” Sammartino 29° per 15.000£

E’ terminata nel primo livello di gioco del Day 4 la corsa verso il podio EPT Londra 2013 di Giuseppe “Dario” Sammartino. Il giocatore napoletano era l’unico nostro connazionale rimasto in gara ai tavoli della tappa britannica dell’European Poker Tour, ma ieri si è dovuto arrendere al field di campioni che ancora presenziano il torneo. A decretare il suo out, è stato infatti un noto professionista quale Ruben Visser. L’olandese che poi è approdato al Day 5 di oggi in undicesima posizione nel chipcount, ha eliminato l’azzurro dopo circa un'ora di gioco grazie ad una coppia di Q. Sammartino rimasto shortstack è stato costretto a cercare il raddoppio, ma ha trovato l’uscita di scena per un comunque cospicuo 29° da 15.000€ di premio.

L’European Poker Tour terminato anche per la Obrestad: niente più donne

Per molti pro che hanno passato il turno, altri sono dovuti invece tornare a casa. L’EPT Londra 2013 si è concluso per la norvegese Annette Obrestad con un coin flip contro il campione dell'EPT Grand Final dello scorso anno, Nicolas Chouity. Per la Obrestad un 23° posto che le è valso 17.500£. Subito dopo di lei ha lasciato la scena anche l’ultima donna in gara: si tratta della player cinese Kitty Kuo, eliminata per mano di Chris Moorman grazie ad una coppia di 9, e 22a anche lei per 17.500£. Da segnalare anche l’eliminazione di un altro importante pro, ossia Jason Mercier di cui continuiamo a sentire le gesta sia nel poker online che live, ma adesso non può più puntare alla prima moneta da 700.000£.

Ora è Steve O'Dwyer il chipleader EPT Londra 2013

A condurre il torneo adesso è il professionista statunitense Steve O'Dwyer, chipleader alla conclusione del Day 4 EPT Londra 2013, ed in cima alla lista dei 15 sopravvissuti che oggi torneranno alla ricerca del Final Table. Tra chi continua l’avventura EPT al Grosvenor Victoria Casino di Londra, troviamo anche Nicolas Chouity, Theo Jorgensen e Chris Moorman. Ecco il chipcount completo dei 15 players in gioco ed i loro stack:

1. Steve O'Dwyer 2.279.000
2. Nicolas Chouity 2.124.000
3. Tamer Kamel 2.115.000
4. Pasi Sormunen 1.834.000
5. Niall Farrell 1.581.000
6. Theo Jorgensen 1.474.000
7. Mikhail Korotkikh 1.372.000
8. David Colin 1.088.000
9. Chris Moorman 1.061.000
10. Mantas Visockis 915.000
11. Ruben Visser 827.000
12. Christopher Frank 821.000
13. Daniel Erlandsson 700.000
14. Bassel Moussa 685.000
15. Olof Haglund 45.300