Le Iene potrebbero “colpire ancora”: forse a Roma

Le Iene continueranno a puntare il dito sul poker live?

Le Iene continuano a far parlare di loro e del “morboso” interesse che adesso sembra abbiano acquisito verso il mondo del poker live. Concluse le tante polemiche sul recente servizio tv di Luigi Pelazza, adesso sembra che cerchino di fare irruzione in un club di Roma.

Roma il fulcro del poker live: per questo le Iene puntano qui

Come vi avevamo descritto qualche giorno fa, il giro d’affari del poker live che attualmente non è autorizzato dallo Stato, è notevole, e Roma è la città dove maggiormente si gioca in numerosi circoli che vedono appassionati del Texas Hold’em non voler rinunciare all’amato gioco. Proprio verso la capitale potrebbero volgere adesso le Iene, gli inviati dell’omonimo programma condotto da Ilary Blasi e Teo Mammuccari, sempre alla ricerca di un nuovo scoop. Dopo il servizio di Pelazza chiamato “Dentro una bisca clandestina” (tanto per dare un’immagine sempre più negativa di questo settore che non è affatto composto di bische ma di circoli con persone che hanno la stessa passione!), adesso le Iene sembra si stiano preparando a mandare un loro infiltrato in un club della capitale.

L’indiscrezione arriva da fonti attendibili

Come mai si pensa che le Iene vogliano tornare all’attacco del poker live e perché proprio a Roma? La risposta a questa domanda arriva da un’indiscrezione di un noto poker manager nazionale (di cui non è stato reso noto il nome), che sembra essere avere notizia di questa prospettiva. Dopo i giocatori del torneo che è stato messo sotto accusa ad Olbia, adesso gli spietati giornalisti potrebbero puntare al cash game, ed a fare un servizio proprio su questa modalità del poker live che, ovviamente, non è stata legalizzata proprio come i tornei. Anche per la scelta di Roma come luogo dove girare il proprio servizio è facile capire le motivazioni: è questa la città d’Italia dove si gioca di più, e dove troviamo famosissimi circoli che hanno dato i natali a grandi giocatori.