EPT Londra 2013: oggi il Day 3 con 114 superstiti

EPT Londra 2013: al Day 3 in gioco 5 italiani

Anche il Day 2 dell’EPT Londra 2013 è stato chiuso: questa volta a terminare in testa al chipcount è stato il player lituano Mantas Visockis. Per l’Italia invece, hanno passato il turno al Day 3 di oggi 4 giocatori tra cui Salvatore Bonavena.

114 players left per questo Day 3 European Poker Tour

Al livello di gioco numero 14, con bui 1.200-2.400 ante 300, il Day 2 dell’EPT Londra 2013 è terminato registrando ancora 114 giocatori in gara. Da 647 iniziali, ora i players si sono ridotti nuovamente per giungere al Day 3 di oggi dove ci sarà un momento importantissimo, quello dello scoppio della bolla con 96 posizioni pagate. Si ripartirà nel primo pomeriggio con Mantas Visockis chipleader a quota 522.000 chips, con l’average stack di 170.000 chips.

Ancora in gioco Longobardi, Bonavena, Sammartino, Moschitta e Suriano

Nel field pieno di campioni che puntato alla prima moneta dell’EPT Londra 2013 da ben 700.000£, ci sono ancora 5 dei nostri players. Si tratta di Alessandro Longobardi, poi Davide Suriano, Giuseppe Sammartino, ed in fine Luca Moschitta e Salvatore Bonavena.

Luca Moschitta fresco vincitore del 1° IPT Saint Vincent nella storia di questo torneo, ha commentato così su Facebook la sua situazione: “Chiuso il Day 2 dell'EPT di Londra con 47.600 chips. Giornata praticamente card dead e non andata benissimo, ma si passa lo stesso al day3. L'avarage è 170k chips. Bui 1500/3000 ante 400. 114 players left e 96 vanno a premio. Insomma domani mi sa che ci giochiamo un flip da 10k. Good luck to me!”

Il lituano Mantas Visockis chipleader

Per quanto riguarda invece il field di campioni ancora in gioco nel Day 3 EPT Londra 2013, oltre al chipleader lituano Mantas Visockis che è seguito da giocatori come Mike McDonald che è 3° e Chris Moorman che è 5°, ci sono molti nomi noti ancora in gioco.

Oggi torneranno ai tavoli verdi players quali Victoria Coren (33.800 chips), David Vamplew (150.000 chips), Mike McDonald (422.100 chips), Nicolas Chouity (290.000 chips), Liv Boeree (145.300 chips), Jason Mercier (147.800 chips) e Anton Wigg (90.300 chips). Sono usciti invece di scena altri fuoriclasse, Bertrand "ElkY" Grospellier, Gus Hansen, Barry Greenstein, Vanessa Selbst, Roberto Romanello, Jonathan Duhamel e Sam Trickett.