36 players left al Day3 WPT Grand Prix Venezia

Giorgia Tabet 13a al WPT Grand Prix Venezia 2013

Il Day 2 del WPT Grand Prix Venezia 2013 è terminato ieri sera un pò prima del previsto, poichè già al 5° livello di gioco si è arrivati a ridurre il field a 36 giocatori. Tra questi superstiti è stato il francese Ludovic Lacay ad imporsi come chipleader.

Da 91 a 36 players: gli out del Day 2 WPT Grand Prix Venezia 2013

Dei 173 iscritti (tra Day 1 A e B), ieri pomeriggio riprendevano il Day 2 del torneo in 91 giocatori, con ancora molti nomi noti in gara per la prima moneta che è stata resa nota e che sarà da oltre 180.000$. Per quanto riguarda i professionisti stranieri, l’uscita più rilevante nel Day 2 WPT Grand Prix Venezia 2013, è stata quella di Andrey Pateychuk che si è fermato 52° dopo lo scontro con Kara Scott che ha chiuso un tris di dieci battendo la coppia di K del russo.

Le eliminazioni azzurre: Dario Alioto, Carla Solinas e non solo

Importanti le perdite per quanto riguarda la schiera di professionisti italiani: il Day 2 WPT Grand Prix Venezia 2013 ha decretato le eliminazioni di campioni come Carla Solinas e Dario Alioto, ma anche di Alessandro Chiarato, Danilo Donnini, Alessio Isaia, Alessandro Meoni ed Alessandro Longobardi. Tra gli ultimi players nostrani ad uscire di scena prima della chiusura della giornata, troviamo Gianluca Rullo, Marco Bognanni, e poi Ivan Losi out 37°.

Il chipleader è il francese Ludovic Lacay

Primo player nel chipcount allo start del Day 3 è il francese Ludovic Lacay, professionista ben noto campione dell’EPT Sanremo 2012, che spesso prende parte agli eventi pokeristici più prestigiosi. Tra coloro che “lo inseguono” nel chipcount, troviamo anche Erion Islamay che è 3°, ma anche Alessandro Giuseppe Pastura che è 5°, e Mike Sexton che ha chiuso 7°.

Il WPT Grand Prix Venezia 2013 prosegue anche per Giorgia Tabet

Anche se non è nella Top Ten, la bella e brava giocatrice azzurra Giorgia Tabet continua la sua avventura in questo evento, ripartendo oggi al 13° posto del chipcount. Insieme a lei risultano ancora in gioco altre tre importante presenze femminili quali Xian Liu, Kara Scott e Live Boeree.

Per i giocatori italiani invece, troviamo in corsa Rocco Palumbo fermo a 52.800 chips, dietro a Max Pescatori con 57.800 chips, e dietro anche a Daniele Mazzia che è a quota 64.000 chips. Bene anche Massimo Mosele che prosegue con uno stack di 105.300 chips, e Gianluca Speranza forte delle 205.400 chips accumulate ieri. Da non dimenticare che nel Day 3 WPT Grand Prix Venezia 2013 troveremo ancora anche il pro Daniel Cates.

Oggi il Day 3 WPT Grand Prix Venezia 2013: il chipcount

Ecco i 10 players che dominano la scena del torneo con 36 superstiti, e che riprenderà il via alle 14:30 di oggi:

1. Ludovic Lacay 351.400 chips
2. Matias Pesones Lauri 287.300 chips
3. Erion Islamay 281.200 chips
4. Steve Behm 263.800 chips
5. Alessandro Giuseppe Pastura 254.000 chips
6. Marcello Montagner 249.000 chips
7. Mike Sexton 241.500 chips
8. Francesco Delfoco 225.000 chips
9. Gianluca Speranza 205.400 chips
10. Angelo Recchia 205.000 chips

E’ stato reso noto il Payout: 21 ITM, 1° premio da $180,097

Ecco di seguito il payout del WPT Grand Prix Venezia 2013, comunicato ieri dall’organizzazione del torneo. Dei 36 giocatori ancora in gara, solo 21 torneranno a casa con un premio: oggi quindi lo scoppio della bolla!

1 $180,097
2 $108,316
3 $69,723
4 $51,585
5 $38,721
6 $31,002
7 $25,831
8 $20,581
9 $15,436
10 - 12 $11,255
13 - 15 $9,261
16 - 18 $7,975
19 - 21 $6,964