Grzegor Gosk vince il Mini IPT Saint Vincent 2013

Grzegor Gosk è il campione del Mini IPT Saint Vincent 2013

Alla fine sul podio del Mini IPT Saint Vincent 2013 non è stata piazzata una bandierina azzurra ma polacca: a portarsi a casa la vittoria è stato infatti Grzegor Gosk. L’Italia terza grazie a Filippo Bisciglia.

Mini IPT Saint Vincent 2013: il chipleader Bal Didier si ferma 5°

All’inizio del Final Table, il giocatore che più sembrava vicino alla conquista della vittoria era Bal Didier. Il chipleader del Final Table Mini IPT Saint Vincent 2013 partiva per primo tra i 9 players left, ma si fermava poi solo al 5à posto del torneo, per 9.800€.

Prima di lui avevano lasciato la scena Roberto Elicona che era stato il 1° player out di giornata per mano di Grzegor Gosk, poi Leonardo Franci fermatosi 8°, Roberto Sansone 7°, e Vincenzo Di Coste 6°.

Filippo Bisciglia risale il chipcount ma poi è 3°

Tra coloro che hanno preso il dominio della situazione sin dall’inizio della giornata di gioco durata 6 ore e mezza, c’era anche Filippo Bisciglia. L’ex inquilino del Grane Fratello si è fatto valere ai tavoli del Mini IPT Saint Vincent 2013, e ieri è stato anche l’artefice di alcune eliminazioni come quella di Di Coste. Bisciglia con in mano una coppia di Jack ha mandato ai resti Di Coste che aveva solo una coppia di 5 (e che non ha trovato aiuto dal board), ed è salito sopra a tutti.

Bisciglia che fa parte del team Pro di PokerClub, è riuscito però ad arrivare “solo” fino al 3° posto da 18.500€ del Mini IPT Saint Vincent 2013, dove si è dovuto fermare per mano del futuro campione Grzegor Gosk. Prima di Bisciglia era uscito invece Lorenzo Fedeli, player 2° nel chipcount all’inizio della giornata, ma poi 4° per 12.220€.

Vince Grzegor Gosk, runner-up Klejd Brahimaj

Il testa a testa finale del Mini IPT Saint Vincent 2013, dopo l’uscita dell’ultimo azzurro in gara quale Filippo Bisciglia, si è svolto tra Polonia ed Albania. A contrastare il polacco Grzegor Gosk, era rimasto infatti solamente Klejd Brahimaj, player albanese che ha provato a portarsi a casa il titolo. Impossibile l’impresa per Brahimaj che partiva con uno stack decisamente inferiore di Gosk (10 milioni di chips per il futuro campione, contro 1 milione e mezzo del suo runner-up). La mano decisiva vede A 6 di Gosk contro A 4 di Brahimaj: un 6 al river decide l’epilogo del torneo, e Grzegor Gosk vince il Mini IPT Saint Vincent 2013 per 50.000€! A Klejd Brahimaj invece, la seconda moneta da 33.000€.

Una “panoramica” sul risultato finale del Mini IPT Saint Vincent 2013

Ecco il payout del Final Table che si è giocato ieri, ed i giocatori che hanno conquistato le varie posizioni.

1° Grzegor Gosk per 50.000€
2° Klejd Brahimaj per 33.000€
3° Filippo Bisciglia per 18.500€
4° Lorenzo Fedeli per 12.220€
5° Bal Didier per 9.800€
6° Vincenzo Di Coste per 7.500€
7° Roberto Sansone per 5.400€
8° Leonardo Franci per 4.000€
9° Roberto Elicona per 3.100€

Inizia oggi il Main Event IPT Saint Vincent 2013!

Finalmente ci siamo! Alle 14:00 di oggi nel Casinò De La Valleè di Saint Vincent, si darà ufficialmente il via al Main Event del primo appuntamento Italian Poker Tour a Saint Vincent. La tappa 6 della stagione 4 IPT vedrà una location del tutto nuova per questa consolidata manifestazione firmata PokerStars.it. L’IPT non si era mai fermato prima d’ora in questa bellissima cittadina della Valle d’Aosta, e saranno in molti i players che non vorranno mancare all’evento. Come negli altri appuntamenti, il buy-in del Main Event IPT Saint Vincent 2013 sarà di 2.200€, si partirà uno stack da 25.000 chips, ed i livelli di gioco saranno a 60 minuti. Vi terremo aggiornati sulla situazione!