IPT Campione, day2: Giuseppe Esposito chipleader

Giuseppe Esposito termina il day 2 del IPT Campione 2013 di nuovo chip leader

Il day 2 dell’IPT Campione è stato caratterizzato dall’assottigliarsi del numero dei giocatori, da 180 d’inizio giornata sono rimasti in 36, dallo scoppio della bolla e dall’eliminazioni di tanti big del poker nostrano.

IPT Campione day 2: dalle 14:00 alle 23:00

Una giornata lunghissima per i player di questo day2 che sono sopravvissuti e passati al day 3 che si terrà oggi alle ore 14:00. Questo è stato anche il lasso di tempo necessario per risurre il numero di giocatori dai 180 iniziali ai 36 che si ritroveranno oggi ai tavoli verdi del casinò.

Giuseppe Esposito, mantiene la leadership

Giuseppe Esposito, chipleader d’inizio giornata, mantiene questa posizione anche al termine del day 2 chiudendo con uno stack pari a 657.000 chip. Lo segue Mattia Tagliavini con 472.500 e in terza posizione troviamo il polacco Rafal Lubcznski con 457.000 fiches. Costantino Russo, secondo ad inizio giornata, termina 25º.

IPT Campione day 2: gli illustri eliminati

Carla Solinas di Gioco Digitale è una delle prime “illustri” ad essere eliminata dal torneo. Non rimarrà sola per molto, e nell’olimpo degli eliminati celebri la raggiungono Sergio Castelluccio, Erion Islamay, Andrea Dato e Umberto Vitagliano.

Poco dopo ad uscire dal torneo è il turno, uno dopo l’altro, di una serie di giocatori pro: Nicolo Carametti, Pier Paolo Fabretti e Giuseppe Pastura. Gianluca Speranza li segue e poi arriva il turno di Vito Barone del team Pokerstars.it online.

Marco Rizzi è l’uomo bolla

Lo scoppio della bolla avviene con l’eliminazione di Marco Rizzi “vittima” di una mano decisamente sfortunatissima. Per i suoi K♠K♥ non c’è stato niente da fare nonostante l’avversario Andrea Montini si presentasse con 9♦9♣. Il board, infatti, con 2♦5♦2♥Q♦7♦ manda Rizzi a casa a un passo dalla zona premi.

Per i 56 rimasti in gara è un momento di grande sollievo. Nessuno finirà il torneo a mani vuote, e il minimo di 3.700 franchi svizzeri lo portano a casa tutti.

Continuano le eliminazioni illustri

Poco dopo lo scoppio della bolla è il turno di Alessandro de Michele, anche lui Pokerstars.it team online, di uscire dal torneo, seguito quasi subito da Riccardo Lacchinelli e Massimiliano “il pirata” Pescatori, tutti per una moneta di 3.700 franchi. Chiude la lista dei big che non passano al day 3 Irene baroni al 45º posto per una moneta di 3.850 franchi svizzeri.

I superstiti del day 2

Domani ritroveremo tanti candidati alla vittoria anche se a fine day 2 non sono ai primi posti del chip count. Rocco Palumbo è forse il nome più in vista, ma vanno tenuti d’occhio anche Daniele Mazzia, Costantino Russo, Andrea Carini, Simone Gatto e Vito Planeta che non rinunceranno facilmente alla prima moneta da 220.000 franchi svizzeri.

IPT Campione day 3: down to final table

La giornata di oggi vedrà formarsi il final table di domain che si terrà alle ore 13:00 e che sarà trasmessa in diretta streaming.