IPO Campione 9: vince Agazio Gerace

IPO Campione 9 vince Agazio Gerace

Agazio Gerace è il vincitore dell’Italian Poker Open 9. Dopo una lunga maratona di poker, infatti, ha la meglio su Gian Luca Lui, runner up del torneo. Per il primo classificato un bel premio di 115.000 franchi e la certezza di essere entrato nella storia del torneo dopo diversi ITM compreso un final table nelle precedenti edizioni.

Dopo un Head’s Up interminabile con tanti sali e scendi, Agazio Gerace è il nuovo vincitore dell’Italian Poker Open 9. Una vittoria che gli è valsa 115.000 franchi con la certezza di essere entrato nella storia di una competizione senza eguali.Tuttavia, per essere incoronato campione, di tempo ce n’è voluto un bel po’ in un final table che comunque ha dominato in lungo ed in largo partendo con uno stack di gran lunga superiore rispetto agli avversari.

IPO 9: Runner Up Gian Luca Lui

Secondo classificato Gian Luca Lui che in questo Head’s Up senza esclusione di colpi, pur partendo più corto rispetto, è riuscito anche a portarsi sopra per circa un’ora per poi venire bustato, come spesso accade nel poker, nell’arco di poche mani. Un buon secondo posto per lui, runner up dell’Italian Poker Open 9, che si porta a casa un bel premio di consolazione di 70.000 franchi. Terzo classificato, invece, Davide Gennari che vince 45.000 CHF.

IPO 9: Il resto della classifica

Dunque, si conclude l’ultimo capitolo dell’Italian Poker Open 9 con un final table emozionante e soprattutto lunghissimo. Una bella soddisfazione per Agazio Gerace e per tutti quelli che hanno preso parte a questa ultima fase di torneo. Eccovi, allora, il resto della classifica. Antonio Villa termina il torneo quarto, portandosi a casa 31.000 franchi: seguono in ordine di uscita Maurizio Papasidero, Massimiliano Samarani, Antonio Costa e Vittorio Compagnoni.

IPO: sempre il torneo dei record

Uomo bolla del final table è stato, invece, Vittorio Castro che esce ad un passo dal final table televisivo, forse con un po’ di rammarico, ma con la certezza di aver preso parte ad un torneo davvero dai grandi numeri. Del resto, lo abbiamo forse ripetuto fino alla nausea, che l’IPO è il torneo deei record. E i numeri fino ad ora parlano chiaro.