IPO Campione 9: al Day 2 scoppia la bolla

IPO Campione 9: al Day 2 scoppia la bolla

Dopo un’attesa a dir poco interminabile al Day 2 dell’Italian Poker Open 9 finalmente è scoppiata la bolla. Il bubble man è Alfredo Vitaletti eliminato da Roberto Molina. Dunque, appuntamento a domani con 77 player left che si giocheranno un posto per il final table.

E’ stata sicuramente la giornata più dura dell’Italian Poker Open 9 quella che si è appena conclusa a Campione quest’oggi a notte inoltrata. Il Day 2, infatti, è terminato con 77 player left. E come la maggior parte di voi avrà capito, visto che a premio ci vanno 110 gioatori, proprio oggi intorno alla mezza notte è scoppiata la bolla. Il bubble man è Alfredo Vitaletti (a cui viene regalato un ticket per l’IPO 10) che viene eliminato da Roberto Molina Vi raccontiamo la mano che abbiamo carpito in diretta ai tavoli del casino.

IPO 9: Vitaletti uomo bolla

Open push di Alfredo Vitaletti per 13.000, che ha in mano Q♥ Q♣, che viene chiamato da altri tre giocatori, tra cui c’è Roberto Molina che ha in mano 3♣ 7♣. Tutti e 3 i player checkano fino al river con un board che tuttavia si rivela fatale per Vitaletti. Al flop escono K♠ A♥ K♣ e al turn e river 8♣ 2♣. Molina chiude il colore e dopo un periodo di stallo che ci è sembrato lunghissimo finalmente scoppia la bolla e i giocatori ancora in gara sono tutti a premio.

I player out dal Day 2 dell’IPO 9

Il day 2 è stato fatale per molti altri giocatori tra cui Alessandro de Michele, Fausto Oioli, Ferdinando Lo Cascio, Salvatore Bonavena, Giorgio Bernasconi e Gerardo Muro, capitano del team pro Snai. Passano al day 3, invece, Max Forti, Davide Suriano, runner up dell’edizione 8, Alessandro Minasi e gli altri rimanenti player che domani giocheranno per guadagnarsi un posto per il final table.

Dunque, per il momento è tutto dal casino di Campione e vi diamo appuntamento a domani con un Day 3 tutto da seguire. Come sempre all’Italian Poker Open continueremo a darvi aggiornamenti in tempo reale su quello che si conferma ancora una volta il torneo dei record!