Iniziato il National Heads Up Championship 2013

National Heads Up Championship 2013, si è svolto il round 1

E’ iniziato il National Heads Up Championship 2013, il torneo fatto di “testa a testa” tra grandi campioni del poker. Il primo turno svoltosi ieri, ha visto l’eliminazione di grandi campioni.

Al via il primo turno National Heads Up Championship 2013

Erano in 64 ad iniziare il National Heads Up Championship 2013, evento riservato ai “big” del poker sportivo ed a cui si accede solo con invito. I players hanno pagato 20.000$ l’uno per sedersi ai prestigiosi tavoli, ed ora chi ha passato il primo turno, continua a competere per una prima moneta da 750.000$. La location dell’evento è il Caesar Casinò di Las Vegas, struttura dedicata al gioco, dove avverrà anche la festa per la premiazione del campione, in programma sabato sera prossimo.

Daniel Negreanu ha rifiutato l’invito

Quest’anno non vedremo ai tavoli del campionato di Heads Up, l’amato pro canadese Daniel Negreanu. “Kid Poker” ha usato un social network per spiegare a grandi linee le ragioni di questa scelta, ed ha postato un video in cui dice che nel corso della sua vita ha allontanato molti amici per impiegare tempo a giocare a poker. Adesso questi amici hanno bisogno di lui, ed anche se gli hanno detto di non preoccuparsi ed andare a giocare, Negreanu ha disdetto a sole 24 ore dall’inizio, la sua partecipazione al National Heads Up Championship 2013. A “rimpiazzare” il posto di “Kid Poker”, è arrivato lo statunitense David Sands.

In 32 oggi giocano il secondo turno

Alla conclusione della prima giornata di gioco del National Heads Up Championship 2013, ovviamente il field si è ridotto del 50% e sono rimasti solo 32 players. Tra i nomi dei superstiti che andranno a cercare la conquista di un posto per il round 3, troviamo Antonio Esfandiari, Vanessa Rousso, Viktor Blom, Phil Ivey, Chris Moneymaker, Phil Hellmuth e Mike Matusow. Interessanti alcuni accoppiamenti che promettono scintille al tavolo verde del round 2 National Heads Up Championship 2013: ad esempio la pro di PokerStars Vanessa Rousso dovrà vedersela con Shaun Deeb, Phil Ivey si scontrerà con Justin Bonomo, e Tom Dwan se la vedrà con Doyle Brunson!