Dimitar Danchev vince il Main Event PCA 2013

Il bulgaro Dimitar Danchev vince il Main Event PCA 2013

Il Main Event della decima Pokerstars Caribbean Adventure si è concluso questa notte con la vittoria di un player bulgaro. Lui è Dimitar Danchev, e si era già distinto all’EPT Sanremo 2011.

Il campione della PCA 2013 ha soli 26 anni: chi è Dimitar Danchev

Si tratta del primo del poker player che arriva dalla Bulgaria e conquista un prestigioso trofeo firmato PokerStars, ed è un professionista che già da qualche anno ha iniziato a scalare i chipcount dei grandi eventi live. Adesso finalmente Dimitar Danchev ha raggiunto il suo traguardo, e lo ha conquistato meritatamente: il 26enne appena incoronato campione del Main Event PCA 2013, vi è giunto attraverso i satelliti di qualificazione online su PokerStars, dove ha “investito” 700$ per poi portare poi a casa 1.859.000$.

Danchev gioca a Texas Hold’em in modo professionale da 3 anni, periodo in cui ha conquistato posizioni ITM nei tavoli dell’IPT, dell’Unibet Open, delle WSOP, del WPT, ed in particolare dell’EPT. Era infatti l’ottobre di due anni fa, quando l’attuale campione del Main Event PCA 2013 Dimitar Danchev, vinceva 600.000€ arrivando 2° al Main Event EPT Sanremo 2011 dietro solo al vincitore Andrey Pateichuk.

La mano vincente di Danchev al Main Event PCA 2013

Prima di vedere le altre posizioni conquistate dai finalisti del Main Event Pokerstars Caribbean Adventure, vediamo come ha fatto il player Bulgaro a portarsi a casa la prima moneta da 1.859.000$ del Main Event PCA 2013. Innanzitutto vi ricordiamo che il Final Table di ieri era capitanato da Jerry Wong e Dimitar Danchev partiva solo 7° dietro a Wong, Joel Micka, Andrey Shatilov, Owen Crowe, Joao Nogueira e Yann Dion. La rimonta è stata dunque notevole.

Danchev è stato l’autore di alcune eliminazioni riuscendo così ad incrementare significativamente il suo stack, fino a scalare il chipcount ed a trovarsi davanti un ultimo avversario, lo statunitense Joel Micka (già runner-up del vincitore del LAPT San Jose). La mano decisiva è stata quella che vedeva Dimitar Danchev forte del suo A Q, contro Micka in possesso solo di A 4 e senza aiuti dal board. La PCA 2013 ha portato in questo modo un altro 2° posto a Joel Micka che comunque ha fatto suoi 1.190.000$, e ha visto sfuggire il titolo che è andato insieme a 1.859.000$ nelle mani di Danchev. Per il campione del Main Event PCA 2013 è arrivato anche un orologio del valore di 5.250€, creato dal marchio di deign “Slyde”, Sponsor Ufficiale della decima edizione PCA.

Main Event PCA 2013: il risultato completo

Oltre alla vittoria di Dimitar Danchev ed al 2° posto di Joel Micka, vanno anche considerati i risultati degli altri players al Final Table, che hanno comunque compiuto l’impresa di distinguersi tra 987 iscritti al Main Event Pokerstars Caribbean Adventure, di cui 428 giunti dai satelliti online di PokerStars. Ecco chi sono, e quanto hanno vinto:

1° Dimitar Danchev (Bulgaria, qualificato su PokerStars) 1.859.000$
2° Joel Micka (USA) 1.190.000$
3° Jerry Wong (USA, qualificato su PokerStars) 725.000$
4° Jonathan Roy (Canada, qualificato su PokerStars) 560.000$
5° Owen Crowe Canada (Canada, qualificato su PokerStars) 435.000$
6° Andrey Shatilov (Russia, qualificato su PokerStars) 325.000$
7° Yann Dion (Canada, qualificato su PokerStars) 230.000$
8° Joao Nogueira (Portogallo, qualificato su PokerStars) 165.900$

PCA 2013: record di iscrizioni al 25.000$ High Roller!

Concluso il Main Event PCA 2013, gli occhi sono puntati sull’evento High Roller della manifestazione. Il torneo da 25.000$ ha registrato infatti un’affluenza record che ha segnato l’incasso di 204 buy-in: 157 iscritti e 41 re-buy e questo ha generato un montepremi di oltre 4,8 milioni di $. Attualmente sono rimasti solo 8 finalisti, ma il field era di quelli prestigiosi con campioni come Daniel Negreanu, Vanessa Selbst, Eugene Katchalov, Jason Mercier ed Antonio Esfandiari.