Day2 Main Event PCA2013: conduce Nicolas Godoy

Il Day 2 del Main Event PCA 2013 è di Nicolas Godoy

Continua il Main Event della PCA 2013, che ha visto ben 969 giocatori iscriversi al torneo da 10.300$ di buy-in. Dopo il Day 2 di ieri sono rimasti solamente 166 superstiti con l’argentino Nicolas Godoy che è chipleader.

PokerStars Caribbean Adventure: oggi scoppia la bolla al Main Event

Siamo giunti alla conclusione del Day 2 Main Event PCA 2013, e dopo aver visto un filed di campioni, una prima moneta generata da capogiro (ricordiamo che il torneo regalerà al vincitore 1.859.000$), adesso attendiamo il fatidico momento dello scoppio della bolla che è previsto per il Day 3 di oggi. Dei 166 giocatori ancora in gara al Main Event PokerStars Caribbean Adventure e “capeggiati” da Nicolas Godoy, solamente 144 infatti porteranno a casa un premio. Il payout prevede compensi minimi da 15.000$ che salgono fino a toccare il milione di dollari delle prime due posizioni).

Main Event PCA 2013: gli italiani in gara alla conclusione del Day 2

Tra i 166 superstiti, vediamo subito chi sono i player che portano avanti il tricolore. Va detto che hanno lasciato i tavoli verdi della PokerStars Caribbean Adventure professionisti nostrani quali Luca Pagano, Mustapha Kanit, Dario Minieri e Marco Leonzio. Hanno invece conquistato un posto per il Day 3 del Main Event PCA 2013 altri 3 connazionali, con il player Marcello Miniucchi che risulta essere il miglior azzurro. Vediamo allora il “chipcount italiano”:

Marcello Miniucchi è 63° con 179.100
Michele Tocci è 91° con 141.200 chips,
Giacomo Fundaro è 102° con 117.300 chips

L’argentino Nicolas Godoy domina il chipcount del Day 2

Come anticipato sopra, è un argentino questa volta ad aver scalato il chipcount del Main Event PCA 2013, ed a puntare molto in alto. Si tratta di Nicolas Godoy, un altro giovane professionista del Texas Hold’em che si è qualificato giocando online su PokerStars con soli 10$, e che ha chiuso a quota 724.200 chips. Godoy ha solo 19 anni ed è arrivato alla Bahamas da Corrientes, cittadina che si trova a circa 1.000 km da Buenos Aires. Adesso questo ragazzo ha superato campioni internazionali tra i quali ci sono Michale Mizrachi (che è 3°), Carlos Mortensen (21°), Eugene Katckalov (34°), Jake Cody (89°) e Mohsin Charania (103°).

La “Top Ten” allo start del Day 3 Main Event PCA 2013

La leadership del torneo non è più esclusivamente americana, ma tra coloro che ieri si sono fatti strada verso la vetta del chipcount di questi tavoli verdi PokerStars Caribbean Adventure, troviamo differenti nazioni di provenienza come il Portogallo, la Germania ed i Paesi Bassi. In palio per il campione del Main Event PCA 2013, oltre al ricco premio ci sarà anche uno splendido orologio disegnato da maestri gioiellieri proprio per l’occasione.

Ecco nello specifico di chi parliamo:
1° Nicolas Godoy (Argentina) 724.200 chips
2° Darren Elias (Canada) 558.900 chips
3° Michael Mizrachi (USA) 540.700 chips
4° Anthony Borde (Netherlands) 500.100 chips
5° Pimentel Quintas (Portugal) 497.900 chips
6° Joe Serok (USA) 493.600 chips
7° Jonathan Roy (Canada) 419.600 chips
8° Antonio Matias (Portugal) 418.000 chips
9° Eddy Sabat (USA) 410.200 chips
10° Kilian Kramer (Germany) 409.000 chips