Aussie Millions 2013: l’evento 2 va a Sam Valiki

Aussie Millions 2013 l’evento 2 va a Sam Valiki

Grande spettacolo nel secondo e terzo torneo dell’Aussie Millions 2013. A trionfare nell’event 2 ci ha pensato Sam Valiki, mentre l’event 3 porta la firma di Michael Guttman, vecchia gloria del poker australiano. Pochi giorni ancora e comincerà il Main Event.

Un grande successo per i primi eventi dell’Aussie Millions 2013 che si sta giocando al Crown Casino di Melbourne. E dopo la buona riuscita del primo torneo che ha visto la vittoria di Rupert Eldert si prosegue sempre all’insegna di grandi numeri. Parliamo, infatti, di 233 iscritti per l’Event 2 1.110$ Pot Limit Omaha, a fronte dei 1338 del primo torneo. Un buon risultato, dunque, per questo tipo di competizione che ha portato ad una prima moneta che vale 53.600 dollari australiani.

Sam Valiki vince l’event 2

A dominare in lungo in largo in questa seconda competizione dell’Aussie Millions 2013 ci ha pensato, invece, Sam Valiki che dopo aver dominato pienamente per tutti il torneo è riuscito a portarsi a casa la prima moneta. Secondo posto per John Messina, runner up dell’event 2, che si porta a casa un bel premio di 37.300 dollari, sfiorando di poco la vittoria ed il tradizionale anello d’oro che viene consegnato al primo classificato.

A Michael Guttman l’event 3

Ma non è finita qui, perché a trionfare nell’Event 3 è stata una vecchia gloria del poker australiano. Parliamo di Michael Guttman che vincendo l’Aussie Millions Gold Ring riesce ad incassare un bel premio da 44.000 dollari. Secondo classificato, invece, è stato Shane Foglietta che pur non andando oltre l’Head’s Up si può consolare con 29.400 dollari in più nel portafoglio, con una prestazione più che soddisfacente in un final table davvero difficile.

Aspettando il Main Event

E mentre si sta svolgendo il quarto evento di questo spettacolare Aussie Millions 2013, che ha visto l’iscrizione di 206 iscritti, manca poco all’inizio del Main Event da 10.600 dollari che sicuramente richiamerà alcuni dei più grandi campioni di tutto il mondo. L’appuntamento, allora, è per domenica 27 gennaio, data in cui il torneo entrerà davvero nel vivo.