Andrea Dato alla conquista del Russian Poker Tour

Andrea Dato in corsa al Russian Poker Tour

Il 26 gennaio ha preso il via il Russian Poker Tour a Kiev, appuntamento a cui non sono mancati i players italiani, e che sta continuando con un ottima performance del pro Andrea Dato.

Russian Poker Tour: 199 iscritti al Main Event

Prima di vedere la situazione del nostro Andrea Dato che si trova nella capitale dell’Ucraina, diamo uno sguardo all’evento ed ai nostri giocatori che hanno affrontato il viaggio verso questa nazione, per andare alla conquista del Russian Poker Tour. Il Main Event della manifestazione prevedeva un buy-in da 1.550€+150€, con possibilità di effettuare il re-entry nel Day 1 B, per i giocatori eliminati nel Day 1 A. Un totale di 199 players ha affollato i tavoli verdi del Russian Poker Tour, ed il montepremi generato è stato di ben 299.200€.

Dei 6 azzurri in corsa al Day 2, 5 sono fuori

In 109 ieri si sono ritrovati per il Day 2 del Russian Poker Tour, e tra questi vi erano anche 6 players azzurri con nomi di rilievo. Il field italiano che accedeva alla seconda giornata di gioco era infatti composto da Andrea Dato che avrebbe passato il turno, ma anche da Filippo Candio e Jackson Genovesi, insieme a Stefano Fiore, Andrea Villa e Fernando Cimaglia. Questi ultimi 5 players nominati sono tutti usciti dal torneo, e più di tutti ha stupito l’out di Filippo Candio che iniziava in buona posizione.

Il pro cagliaritano aveva infatti terminato il Day 1 A con un buono stack (114.000 chips), ma nella prima ora di gioco del Day 2 ha avuto una serie di mani sfortunate che hanno determinato la sua inaspettata eliminazione dal Russian Poker Tour. La buona sorte non ha assistito neanche l’altro pro che portava la nostra bandiera: Jackson Genovesi con in mano Q Q ha perso tutto contro il suo avversario che aveva 9 9, e che ha trovato un set sul board. Out dunque anche Fiore, Villa e Cimaglia.

Andrea Dato unico italiano al Day 3 Russian Poker Tour

Il Day 2 del torneo di Kiev, si è chiuso dopo ben 12 ore di gioco, e con il field ridotto da 109 players a soli 35 superstiti tra cui anche il nostro Andrea Dato, ormai unico azzurro al Russian Poker Tour che speriamo riesca ad entrare nella zona premio. Le posizioni In The Money dell’evento saranno infatti 24, a fronte dei 35 che ancora sono in corsa. Dato ha passato il turno al Day 3 con uno stack di 289.000 chips, quindi con un risultato abbastanza positivo considerando che il chipleader Maksim Yerakhavets è a quota 379.000 chips.

Il payout del Final Table Russian Poker Tour

Come anticipavamo sopra le posizioni ITM saranno 24, ma come di consueto nei tornei, i posti del Final Table vedranno i premi più ricchi. Ecco allora il payout delle prime 8 posizioni del Russian Poker Tour, nelle quali ovviamente speriamo di ritrovare il nostro Andrea Dato:

1° 75.000€
2° 50.000€€
3° 35.000€€
4° 25.000€€
5° 20.000€€
6° 15.000€€
7° 10.000€€
8° 8.000€