Rafael Nadal: primo MTT alle ESCOOP 2012

Rafael Nadal: primo MTT alle ESCOOP 2012

Arriva il momento della pratica per Rafael Nadal che si iscrive al Main Event delle Spanish Championship of Online Poker (ESCOOP) 2012. Dopo cinque mesi passati a fianco del coach di Pokerstars Isaac Mayolas un MTT è sicuramente la migliore occasione per mettersi in gioco.

E’ ormai un po’ di tempo che Rafael Nadal è stato lontano dai campi da tennis, ma se da un lato il campione di Mallorca ha ceduto qualche posizione nel ranking, dall’altro l’inattività l’ha portato ad entrare ancora più a contatto con il mondo del poker online. Del resto Nadal è diventato ormai da un po’ di tempo il volto di Pokerstars, e abbiamo anche avuto modo di vedere in rete quali sono stati gli ultimi progressi nell’ambito di questa disciplina.

Nadal al Main Event delle Spanish Championship of Online Poker

Dunque, dopo cinque mesi di pratica quale potrebbe essere, secondo voi, il miglior modo per approcciarsi al poker online se non quello di prendere parte attiva ad un torneo? E così Rafael Nadal si è iscritto al Main Event delle Spanish Championship of Online Poker (ESCOOP) del 2012. Del resto abbiamo visto il divertente video in cui doveva fingere di essere un’altra persona, per imparare il bluff, e soprattutto l’impegno del neo giocatore. Ed ora è arrivato il momento di passare alla pratica.

Il 9 dicembre via al Main Event ESCOOP 2012

E visto che è la prima volta per le ESCOOP il Main Event ci è sembrato davvero la miglior scelta per confrontarsi con i migliori giocatori spagnoli e soprattutto per vedere quali sono stati i miglioramenti di quest’ultimo periodo. E allora l’appuntamento è per il 9 dicembre con il Main Event delle Spanish Championship of Online Poker. E chissà che anche Rafael Nadal non riesca ad ottenere un ottimo risultato in questa importante competizione.

Del resto cinque mesi passati a studiare a fondo una disciplina come il poker, a fianco di un coach come Isaac Mayolas, per un giocatore sono sicuramente preziosi e possono dare quella marcia in più che alla lunga porta ai risultati.