Pokerstars acquista un casino ad Atlantic City?

Pokerstars acquista un casino ad Atlantic City

Pokerstars potrebbe acquistare l’Atlantic Club Hilton Casino ad Atlantic City per una cifra di 50 miliardi di dollari. E’ quanto riportato dal Wall Street Journal, anche se ancora non è stata data nessuna notizia ufficiale. La poker room dalla picca rossa appare ormai come uno dei dominatori del poker online.

Non è ancora arrivato il tempo per la legalizzazione del poker online negli Stati Uniti, ma c’è già chi sta muovendo il primo passo in un potenziale mercato che di lì a poco potrebbe dare i suoi primi frutti. E infatti la vittoria di Barack Obama e dei democratici, più aperti al gioco online rispetto ai repubblicani, ha sicuramente creato un clima più disteso. Anche se il passo verso la legalizzazione del poker online potrebbe non essere immediato.

L’acquisto dell’Atlantic Hilton Casino

Ne ha approfittato Pokerstars che dopo aver messo un piede nella poker room Hippodrome di Londra adesso sembra che sia interessata a comprare l’Atlantic Club Hilton Casino di Atlantic City (nel New Jersey) per una cifra pari a 50 milioni di dollari. E’ quanto viene riportato dal Wall Street Journal, anche se per il momento non è stata data alcuna ufficialità. Insomma, dopo l’acquisto di Full Tilt Poker da parte della poker room dalla picca rossa, pare che quest'ultima voglia mettere radici anche negli Stati Uniti.

Un dominio sempre più incontrastato nel mondo del poker

Del resto questo tentativo portato avanti da Pokerstars non può che essere una mossa strategica per rimettere un piede in un mercato che fino a poco tempo fa (parliamo di prima del Black Friday) rappresentava circa la metà di quello che deteneva in tutto il mondo. E forse ora i tempi sono davvero maturi per cominciare a dare un’occhiata verso l’altra parte dell’oceano. Soprattutto in un momento in cui la poker room dalla picca rossa appare sempre più come uno dei colossi mondiali del poker, e non solo.