EPT Praga 2012: un grande successo

EPT Praga 2012 un grande successo

Grande successo per l’EPT Praga 2012 con 864 iscritti. Dati confortanti per il torneo che ancora una volta, in un periodo di crisi come questo, confermala sua importanza. A trionfare è stato lo svedese Ramzi Jelassi che si porta a casa 835.000 euro. Un premio davvero niente male.

E’ stata una settimana all’insegna del grande poker quella che si è appena disputata a nella capitale ceca nel corso della tappa dello European Poker Tour. Una settimana davvero da incorniciare anche per il nostro Marco Leonzio quattordicesimo nell’EPT Praga 2012, che, tuttavia, nonostante la sua buona prestazione, non ha portato nessuna picca in casa azzurra. Con questo, però, non possiamo non dire che lo spettacolo e soprattutto i premi da capogiro siano mancati.

Ramzi Jelassi vince l’EPT Praga 2012

E infatti ad aggiudicarsi la prima moneta in questo EPT Praga 2012 dai grandi numeri è stato Ramzi Jelassi che si è portato a casa bel 835.000 euro. Un torneo davvero spettacolare quello dello svedese che prima dell’inizio del final table è partito in testa al chip count. E come spesso accade nel poker, anche se non è poi del tutto scontato, chi comincia un tavolo finale in testa alla classifica alla fine dei giochi termina il torneo in prima posizione. E così è stato anche questa volta.

Grande successo per questa tappa EPT

Ma al di là della vittoria di Ramzi Jelassi, sicuramente prestigiosa per lo svedese che ha sconfitto in Head’s up l’ottimo Sotirios Koutoupas, la buona notizia arriva per tutto il movimento pokeristico, visto e considerato che i numeri dell’EPT Praga 2012 sono stati davvero confortanti in un periodo di forte recessione. Del resto 864 iscritti totali sono davvero un a bella cifra e il fatto di sapere che lo European Poker Tour continua a richiamare tantissimi giocatori è più che confortante.