Viktor Blom in grande spolvero su Full Tilt

Viktor Blom in grande spolvero su Full Tilt

Il traffico cala del 40% ma la action ai tavoli di Full Tilt Poker prosegue. Protagonista di questo fine settimana è stato il solito Viktor Blom che dopo un inizio di certo non sfavillante vince nel week end 100.000 dollari. Brutto fine settimana, invece, per Hac Dang che lascia sulla Red Room 260.000 dollari.

Non è stato sicuramente uno dei migliori inizi quello di molti pro su Full Tilt Poker e infatti abbiamo visto alcuni grandi campioni del poker come Gus Hansen perdere molto denaro nel corso delle prime sessioni giocate sulla Red Room. Anche Tom Dwan non ha avuto certo degli ottimi risultati in questo momento, ma quello che più di tutti ha fatto fatica ai tavoli di poker cash game è stato soprattutto il fortissimo pro svedese, Viktor Bloom.

Un buon week and per Isildur1

Tuttavia, dopo un inizio davvero poco convincente il nostro Viktor Blom, che come ben sappiamo di talento ne ha da vendere, durante lo scorso week end si è ripreso alla grande. Il pro svedese, infatti, è riuscito a portare a casa 100.00 dollari nei tavoli 2-7 Triple Draw di Full Tilt Poker. Davvero niente male per Isildur1 che ancora una volta ha dimostrato di sapersi riprendere nonostante le bad run facciano sempre capolino da dietro l’angolo.

Hac Dang in perdia nel week end

Insieme a Viktor Blom hanno riportato dei risultati soddisfacenti anche alcuni regulars fra cui vi segnaliamo deamon10 (94.076 dollari per lui) e il norvegese Odd_Oddsen (74.525 dollari). Tuttavia, generalmente succede che se c’è qualcuno che vince ci sarà anche qualcuno che perde ai tavoli di Full Tilt Poker. E se il fine settimana è stato davvero fruttuoso per Isildur1, il vento ha girato male per il fortissimo Hac Dang che ha lasciato sui tavoli della Red Room circa 260.000 dollari.

Tanta action sulla Red Room

Dunque, non sarà sicuramente un momento felice per Full Tilt Poker se consideriamo che il traffico è diminuito del 40%, ma la action ai tavoli è sempre più che dinamica. E quando a giocare ci sono dei campioni del calibro di Viktor Blom, Gus Hansen e Tom Dwan si può stare più che sicuri che lo spettacolo ai tavoli virtuali è assicurato. Anche perché player di questo tipo ci hanno già abituato a rimonte formidabili.