Full Tilt Poker non riprenderà con sé gli ex Pro

Gli ex Pro di Full Tilt Poker non riavranno un contratto

Ci dev’essere aria di crisi su Full Tilt Poker, che in questo periodo vede un calo di utenti sulla sua piattaforma, e che adesso ha anche fatto sapere che non riprenderà “in casa” i precedenti Pro che avevano un contratto.

Nessun Team Pro previsto per Full Tilt Poker

Full Tilt Poker sembra proprio non voler puntare sulla sua immagine e soprattutto sui Pro che la rappresentavano prima. Nonostante negli ultimi periodi, dopo il suo ritorno sul web, si sia venuti a conoscenza che fuoriclasse come Gus Hansen, Tom Dwan e Viktor Blom sono di nuovo nelle sue scuderie come “The Professionals”, questo non significa che verrà ricostruito un Team Pro. La nuova squadra di professionisti scelta da Full Tilt Poker non corrisponderà ad un vero e proprio Team, anche perchè non sarà ampliata e non vi saranno nuovi ingressi di players con il logo della room in questione.

I precedenti Pro di Full Tilt Poker non riavranno un contratto

Attraverso alcune semplici email inviate, il nuovo management di Full Tilt Poker ha comunicato agli ex pro della room che non ci sono possibilità di avere un nuovo contratto di sponsorizzazione. Niente ampliamento del Team Pro previsto, e soprattutto nessuna intenzione di tener fede ai contratti stipulati prima del Black Friday, da quella che secondo l’attuale direzione della room, era un’altra società ad aver siglato con i pro.

L’attuale Manager dell’Online Poker Marketing di Full Tilt Poker, ossia Dustin Iannotti, ha scritto personalmente agli ex pro chiedendo scusa per il lungo periodo in cui non si è saputo nulla della sorte dei loro contratti, ma riferendogli che non è stato previsto di rinnovarli.

I pro azzurri dell’ex Full Tilt Poker hanno ormai un’altra room

Tra i tanti pro dell’ex Full Tilt Poker vi erano anche dei nomi importanti del panorama pokeristico azzurro. Ta questi va nominato assolutamente Filippo Candio, il November Nine delle WSOP 2010, che non è rimasto in attesa degli eventi, ma ha aperto una sua poker room personale in piena legalità (candio’s room). Da menzionare anche Flavio Ferrari Zumbini passato al team Pro di Glaming.it, poi Cristiano Guerra che ora gioca come rappresentante di Sisal Poker, e ancora Mauro Stivoli.