WSOPE 2012: 13° braccialetto per Phil Hellmuth!

Phil Hellmuth campione del Main Event WSOPE 2012

Un campione come lui non aveva bisogno di un’altra conferma per dimostrare le abilità di player professionista, ma Phil Hellmuth non ha voluto perdersi neanche l’occasione delle WSOPE 2012 di Cannes per mostrare a tutti il fuoriclasse che è in lui. “The Poker Brat” ha vinto il Main Event!

Phil Hellmuth trionfa al Main Event WSOPE 2012

Un altro braccialetto per Phil Hellmuth, il player USA già detentore del record assoluto di braccialetti vinti alle WSOP, che mette al polso il suo 13° trofeo in occasione del Main Event WSOPE 2012 di Cannes. Nonostante un Final Table che vedeva la presenza di altri fuoriclasse quali Jason Mercier e Joseph Cheong, il mito del poker live è riuscito a mettere le mani sulla prima moneta da oltre 1 milione di euro!

Main Event WSOPE 2012: otto finalisti al Final Table

Ricordiamo che il Final Table Main Event WSOPE 2012 vedeva questi 8 players contendersi il braccialetto: Sergii Baranov, Stephane Albertini, Christopher Brammer, Stephane Girault, Paul Tedeschi insieme ai più noti Jason Mercier, Phil Hellmuth e Joseph Cheong.

Alle ore 15:00 di ieri ha preso il via questa finalissima, ed il 1° ad abbandonare il torneo dopo aver superato la prima pausa di gioco, è stato il pro di PokerStars Jason Mercier eliminato da Sergii Baranov. 84.672€ dell’8° posto per Mercier. E’ seguito poi l’out di Stephane Girault che ha lasciato tutte le sue chips ad Hellmuth, e si è dovuto accontentare di un 7° posto da 108.864€.

WSOPE 2012: Jason Mercier 8° e Joseph Cheong 4°

Dopo l’uscita di Jason Mercier fermatosi 8°, si deve arrivare fino al 4° scalino del Main Event WSOPE 2012 per trovare un altro nome di quelli noti in tutto il pianeta. Parliamo di Joseph Cheong, out dopo Mercier, Girault, Paul Tedeschi (6° per 149.184€9) e Christopher Brammer (5° per 207.648€). Cheong, player USA ben noto per esser il 3° classificato al Main Event WSOP 2010, è stato eliminato verso le 23:45 della notte da Sergii Baranov che ha chiuso un improbabile colore al river. A Cheong, uno dei protagonist di questo Final Table insieme a Phil Hellmuth, il 4° premio da 292.320€.

L’Heads Up e la vittoria di Phil Hellmuth

A lasciare la scena al testa a testa delle WSOPE 2012 è stato il francese Stephane Albertini, ancora una volta player eliminato da Phil Hellmuth. Albertini è andato in All In con J J ed ha trovato il call di Hellmuth con 7 7. Un altro 7 al river ha regalato tutte le chips di Albertini, 3° per 423.360€, al futuro campione.

L’Heads Up del Main Event WSOPE 2012 tra l’ucraino Sergii Baranov e Phil Hellmuth, iniziava con Hellmuth chipleader a quota 9.575.000 chips ed il suo runner-up in possesso di sole 3.025.000 chips. Poche mani, e Phil Hellmuth entra nuovamente nella storia del poker live e delle WSOP come una leggenda vivente: Baranov con A 4 si gioca tutto contro Hellmuth che invece ha A 10 e fa call. Il board J 9 5 A 3, totalmente ininfluente per Baranov che parte dominato, regala il 13° braccialetto e 1.022.376€ al campione Phil Hellmuth! A Sergii Baranov il 2° posto da 632.592€.

Mike Watson vince il “Majestic Super High Roller with Re-buys”

Il canadese Mike Watson si è aggiudicato ieri sera il “Majestic Super High Roller with Re-buys” delle WSOPE 2012 di Cannes. Tra i 60 iscritti che hanno pagato 51.000€ per partecipare a questo high roller, c’erano tantissimi pro internazionali ed alcuni sono anche giunti al Final Table da 8, conquistando ricchi premi. Tra questi segnaliamo il player USA Steve O’Dwyer che si è piazzato 7° per 130.000€ di premio, e soprattutto il suo connazionale John Juanda, runner-up del campione e quindi 2° classificato al torneo. A Juanda sono andati ben 600.000€. La prima moneta da 1.000.000€ ed il podio, sono stati dunque conquistati da Mike Watson!