PCL Italia 2012: ecco i 10 finalisti!

Formato il Final Table PCL Italia 2012

Continuano gli aggiornamenti sulla Poker Champions League che si sta svolgendo al casinò de la Vallée di Saint Vincent:sono rimasti solo 10 players, ed a breve avremo il campione della tappa numero 3 PCL Italia 2012.

Ridotto il field: da 40 a 10 con Rocco Palumbo che perde la leadership

Il numero dei players che erano riusciti ad approdare ai quarti di finale, ben 40, è stato drasticamente ridotto dalla lunga ed intensa giornata di gioco della PCL Italia 2012 svoltasi ieri nella quale sono rimasti solo 10 superstiti. Adesso i finalisti che sono tutti ITM (questa tappa della Poker Champions League ha visto generarsi un prizepool con 10 posti pagati), competono per la prima moneta da 22.500€.

E’ rimasto in corsa Rocco Palumbo che aveva iniziato alla grande questo evento: il Pro che aveva chiuso come chipleader il giorno precedente, adesso non è più al 1° posto del chipcount. Nella propria pagina di Facebook, “RoccoGe” infatti comunica: “Final table alla Poker Champions League dopo una bolla interminabile, ci presentiamo domani 10 left con 40bb, 200k !!!! #PCL #22kforthewin”

Ora è Stefano Mura il chiplleader PCL Italia 2012: il chipcount

Chi ha preso il “posto di Rocco” al comando della tappa in corso della PCL Italia 2012, è il player Stefano Mura: ben 529.400 chips sono state imbustate da questo giocatore che oggi tornerà ai tavoli verdi insieme ad Antonio Venneri (251.800 chips), Umberto Conte (201.700 chips), Mauro Cuna (115.300 chips), Domenico Tota (58.500 chips), Massimiliano Storace (414.500 chips), Rocco Palumbo (201.500 chips), Francesco Nicolosi (308.500 chips), Pasquale Mancini (133.500 chips) e Fabio Satolli (74.500 chips).

Poker Champions League: Paolo Della Penna è stato il “bubble man”

Prima di arrivare alla formazione del Final Table, si è assistito a molte eliminazioni come quelle di Claudio Castrogiovanni (attore nel film “Poker Generation”) e Maurizio Musso, il pro vincitore dell’Italian Rounders Poker Tour (IRPT) 2009. Tuttavia l’eliminazione più attesa è stata quella dell’11° player: a non mettere le mani sui premi ed a tornare a casa a mani vuote, è stato Paolo Della Penna eliminato da Massimiliano Storace. Paolo Della Penna è stato dunque il “bubble man” di questa PCL Italia 2012, ed ha dovuto lasciare il tavolo dopo che la sua doppia coppia è stata battuta dal set del suo avversario.

L’evento prosegue con i 10 finalisti che si contendono il 1° posto da 22.500€: rimanete su Poker.it per conoscere tutti i dettagli del tavolo finale e del campione!